Articolo »

  • 12 settembre 2017
  • Casale Monferrato

Casale: le nostre scuole un'eccellenza italiana. L'assessore Caprioglio e il saluto di inizio anno scolastico

È suonata la campanella, si torna tra i banchi di scuola. A tutti gli alunni e i docenti ecco il saluto di Ornella Caprioglio, assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Casale.

Con l’11 settembre, data tra l’altro tristemente famosa, le scuole casalesi iniziano a lavorare a pieno regime. Le vie limitrofe alla scuole ritornano ad affollarsi di perone, bimbi, ragazzi, zainetti, colori ed in aggiunta voci argentine, risate, chiacchiere, qualche volto imbronciato (ma ci sta). Il nuovo anno scolastico è iniziato ovviamente con le solite problematiche, che dovrebbero, nel giro di poche settimane, risolversi.

Durante i mesi estivi ,l’Assessorato alla Pubblica Istruzione ha seguito i vari problemi che si presentavano e, con docenti e dirigenti, ha cercato soluzioni per nuovi spazi scolastici, mense, trasporti ecc. La gara d’appalto per la mensa scolastica comunale è stata espletata e a fine anno la nuova ditta subentrerà a quella attuale che ultima il proprio servizio, come da capitolato. Si sono trovate nuove soluzioni locative, più razionali, per le mense delle scuole medie Dante e Trevigi.

Il Comune, inoltre, si è reso intermediario con la Provincia per risolvere il problema dell’esubero di classi degli Istituti Superiori. I lavori per la nuova scuola Trevigi a palazzo Cova procedono speditamente e contiamo di inaugurarla il prossimo anno scolastico. Ovviamente ho elencato una parte di attività che mi competono e non voglio escludere anche i prossimi incontri con la Consulta degli Studenti e con il Consiglio dei Bambini e delle Bambine. Tante sono le idee a cui di aggiungeranno i contributi vivaci, intelligenti, responsabilmente civici dei ragazzi.

Non mi resta che augurare buon anno scolastico a tutti gli studenti, docenti, dirigenti e personale non docente in attività, ricordando anche alla cittadinanza che le scuole casalesi sono un fiore all’occhiello per la collettività monferrina. I nostri ragazzi si presentano agli atenei italiani e stranieri con curriculum eccezionali che sono il vanto per la città. Buon lavoro a tutti!