Articolo »

I monferrini a Fatima nel ricordo del vescovo Zaccheo e di mons. Novarese

Continua la crociera dei monferrini sulla Costa Mediterranea (l’arrivo è previsto mercoledì 25 ottobre a Casale). Dopo diversi giorni di navigazione attorno alla penisola iberica, con soste e visite nelle città, venerdì 20 ottobre la tappa a Fatima partendo da Lisbona. Due i motivi di questo “pellegrinaggio”: ricordare i 100 anni dell’apparizione e i 10 anni della scomparsa del vescovo di Casale, Germano Zaccheo.

Una giornata intensa che ha avuto il suo momento principale nella messa celebrata nella cappella Madre di Gesù: una funzione molto partecipata vissuta anche con il ricordo  di mons. Luigi Novarese, apostolo degli ammalati e l'auspicio della sua canonizzazione.

Alla messa si sono uniti simbolicamente in preghiera, infatti, alcuni rappresentanti delle case dei Volontari della Sofferenza (tra cui quella di Fatima), istituite proprio da Novarese ed è stato letto il messaggio di Janusz Malski, Moderatore Generale dei Silenziosi Operai della Croce che si è unito in preghiera da Moncrivello.