Articolo »

Iniziativa

“Pianta il futuro”: progetto per arricchire il patrimonio arboreo di Casale

Coinvolgendo scuole, studenti e famiglie

«È stato avviato il progetto “Pianta il futuro”, iniziativa per divulgare la conoscenza naturalistica, accrescere la biodiversità del nostro Paese e contrastare il riscaldamento globale, coinvolgendo attivamente studenti, scuole, famiglie e cittadini in un percorso di consapevolezza ecologica. Il progetto ha la finalità, inoltre, di migliorare la qualità ambientale di molte aree e contribuendo a mitigare i cambiamenti climatici, grazie a un serio e organizzato piano di salvaguardia ambientale per la riduzione di CO2».

Lo fa sapere il Comune di Casale che spiega: «Le scuole partecipanti avranno la possibilità di personalizzare un salvadanaio realizzato con materiali ecologici al fine di raccogliere le donazioni per acquistare un albero. Una volta raggiunto l’importo necessario, il Settore Tutela Ambiente del Comune di Casale, tramite un proprio rappresentante, offrirà una scelta di piante adatte alla collocazione nella scuola. I bambini avranno il compito di selezionare un albero e assistere alla sua piantumazione. La manutenzione, la crescita e la preservazione dell’albero saranno seguite attivamente dai bambini, con l’aiuto degli insegnanti, per comprendere il valore della “cura” e del “rispetto” anche in termini ambientali».

«Abbiamo un nuovo strumento di tutela e valorizzazione dell’ambiente – sottolinea l’assessore Cecilia Strozzi – un progetto capace di coinvolgere in modo ampio bambini, genitori e istituzioni scolastiche inserendosi in un ampio complesso di iniziative che fanno della nostra città un contesto all’avanguardia nell’attenzione all’ambiente inteso sia dal punto di vista dell’ecologia che del decoro urbano: dai numerosi progetti di sensibilizzazione e cleanup, ai progetti come ‘Regala un albero alla tua città’, all’adesione ai ‘Comuni Fioriti’ nel 2022, alla massiccia campagna di potature primaverili che inizierà a breve e, infine, alla sponsorizzazione con il conseguente allestimento ‘green’ del 90% delle rotonde cittadine entro la fine della primavera 2024».

Per maggiori informazioni sarà possibile visitare il sito https://www.comune.casale-monferrato.al.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/12710 o contattare il Settore Tutela Ambiente al numero di telefono 0142 444211.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Marco Imarisio

Marco Imarisio
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!