Articolo »

  • 18 giugno 2022
  • Casale Monferrato

Triathlon

Edoardo Mazzucco sul podio a Bardolino

23° nella classifica generale

Edoardo Mazzucco, casalese classe 2000, da qualche anno pratica triathlon tra le fila della SAI Frecce Bianche di Alessandria, dopo anni di esperienza nel nuoto e nel ciclismo. La sua stagione agonistica 2022, già caratterizzata da piazzamenti di rilievo, sabato 11 giugno si è arricchita con un podio prestigioso alla 37° Internazionale di Bardolino. Un appuntamento di fama mondiale che la quotata rivista americana Triathlete ha inserito tra le 3 corse top al mondo sulla distanza olimpica (1,5 km a nuoto, 40 km in bici e 10 km a piedi) per l’innovazione, i servizi e lo spettacolare paesaggio delle terre venete del Bardolino e del Lago di Garda.

Con circa 1400 iscritti, non è certo mancato lo spettacolo per le migliaia di spettatori che l’evento da ormai molti anni richiama: Mazzucco ha concluso le tre prove in programma al 2° posto tra gli Under23 (sua migliore performance dell’anno) e al 23° nella classifica generale, confermandosi come uno dei giovani atleti casalesi di maggior rilievo. 

“Nella prima frazione a nuoto – ci racconta – oltre alle solite difficoltà dovute ai colpi proibiti che involontariamente si danno e ricevono a causa dell’assembramento iniziale, dai 500 metri in poi sono riuscito a nuotare bene e uscire dall’acqua attorno alla 30° posizione”. 

Il tracciato in bici si snodava attraverso colline e vigneti a ridosso del lago: “Qui mi sono unito ad un gruppetto di avversari che avevano un buon ritmo, instaurando una reciproca collaborazione e realizzando l’11° miglior tempo assoluto”, prosegue Mazzucco. “La terza e ultima fatica si dipanava a piedi lungo le vie del centro storico di Bardolino: questa è la fase in cui vedi tutti gli altri avversari, riuscendo più o meno a capire quale sia la tua posizione in classifica e quanto poterla migliorare. Inizialmente ho cercato di essere il più regolare possibile e ho superato un po’ di atleti ma poi, verso gli ultimi 2 km, ho accusato la fatica e sono passato in modalità controllo per mantenere la posizione”.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Giuseppe Sannazzaro Natta

Giuseppe Sannazzaro Natta
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!