Articolo »

Evento

Il Monferrato protagonista alla "Milano Design Week"

Con la Condotta del Monferrato Casalese e di Moncalvo e il Consorzio dei vini Colline del Monferrato Casalese

Fino a domenica 14 aprile al "Design No Brand" di Milano c'è uno spazio interamente dedicato al Monferrato, per promuovere eventi ed eccellenze. All’interno del Padiglione Messina della Fabbrica del Vapore, durante la Milano Design Week, a rappresentare il Monferrato saranno presenti la Condotta del Monferrato Casalese e di Moncalvo e il Consorzio dei vini Colline del Monferrato Casalese.

Trattasi di un evento in cui, creatività, ricerca stilistica e nuovo materiali si fondo con i principi dell’economia circolare, dell’inclusione sociale e della sostenibilità, in uno scenario di arte, nuove tecnologie e autoproduzioni. In tale contesto, dove sono attese oltre 16 mila presenze, tutti i giorni, dalle ore 18,30 alle ore 20, ci saranno presentazioni e dimostrazioni con degustazioni.

Ieri, mercoledì, era in programma “Di Grignolino in Grignolino” presentazione del tour enologico tra le cantine Monferrine che si terrà il 18 e 19 maggio; oggi, giovedì, “La nocciola”, degustazione e presentazione della storica produzione a cura della Cooperativa Agricola Corilu; domani, venerdì 12 aprile, “Territorio e Cultura tra i siti Patrimonio dell’Umanità” Ente Parco e Sacro Monte di Crea ed Ecomuseo Pietra da Cantone; sabato 13 aprile “Allevatori e casari tra le colline della Valcerrina”; domenica 14 aprile, “Il Monferrato, una terra da scoprire. I tartufi con le sue fiere e Itaca”.

«Sposando la filosofia slow del mangiar bene, sano e genuino, in un territorio in cui si respira il rispetto per l’ambiente, la terra e il lavoro dell’uomo, la Condotta di Slow Food propone le eccellenze agroalimentari tipiche monferrine, raccontandone tradizione e storia. La proposta enologica curata dal Consorzio punterà tutto sui vitigni autoctoni: il Grignolino del Monferrato Casalese Doc, la Barbera del Monferrato Superiore Docg, il Gabiano Doc e il Rubino di Cantavenna Doc, proponendo degustazioni guidate che porranno in evidenza identità, differenze e terroir». Orari di apertura: dalle ore 10 alle ore 21, il sabato chiude alle 23. Ingresso libero.