Articolo »

Emergenza sanitaria

Moncalvo: sette nuovi volontari per la Croce Rossa

In servizio da pochi giorni dopo aver superato il corso

Un equipaggio della CRI di Moncalvo

La Croce Rossa di Moncalvo può contare su sette nuovi volontari. A un anno dall’inizio dell’emergenza sanitaria la sezione aleramica è sempre stata in prima linea per fronteggiare il Covid-19, trasportando ammalati in sicurezza negli ospedali del territorio, Casale e Asti, e offrendo un servizio nel comprensorio moncalvese importante e puntuale. 

I nuovi volontari sono entrati in servizio nei giorni scorsi e andranno ad aggiungersi ai circa 70 soci già attivi e operativi. Per potersi rendere disponibili ed essere presenti nei servizi, gli aspiranti volontari hanno superato un corso, che a causa dell’emergenza sanitaria è durato quasi un anno, tra sospensioni e successive riprese delle lezioni. Sono stati tre gli esami, teorici e pratici, che i volontari hanno dovuto sostenere: un primo di primo soccorso, un secondo di trasporto infermi e, infine, un terzo di emergenza sanitaria. Ora i neovolontari dovranno affrontare un periodo di tirocinio durante il quale saranno affiancati da personale esperto che li guiderà nelle uscite e nei servizi. La Croce rossa moncalvese non si ferma. Finito un corso, infatti, già si pensa al prossimo. Per tutti coloro che fossero interessati, infatti, la Croce Rossa di Moncalvo sta raccogliendo le nuovi adesioni e predisponendo le nuove lezioni. Per informazioni è possibile scrivere alla e-mail moncalvo@criasti.it oppure chiamare il numero 0141-921313.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Alessandra Rosso

Alessandra Rosso
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!