Articolo »

Legata al progetto “Lean Six Sigma”

Nuova partnership tra Bobst Italia e JB Monferrato

Presentata martedì scorso in Municipio a Casale

Martedì 29 settembre, nella Sala Consiliare del Municipio di Casale, è stata presentata la partnership tra JB Monferrato e Bobst Italia, azienda leader a livello mondiale per la fornitura di macchinari e servizi per l’imballaggio flessibile.

La partnership è legata al progetto di Bobst Italia “Lean Six Sigma” «un programma nuovo e ambizioso per la società che ha l’obiettivo di creare una nuova cultura “lean” consentendo l’ottimizzazione dei processi interni aziendali».

A illustrare l’accordo sono stati il vice sindaco Emanuele Capra, il general manager Giacomo Carrera e l’hr manager di Bobst Marisa Giorcelli. Presenti all’incontro anche il presidente Simone Zerbinati, il roster al completo e il gruppo dirigenziale della sede Bobst di San Giorgio Monferrato.

«I primi a intraprendere questo nuovo percorso sono stati 10 colleghi di alto potenziale che hanno seguito un programma complesso della durata di 8 mesi che li ha portati a conseguire la certificazione “Green Belt”. Ambizione e passione li hanno caratterizzati e li accomunano in questo modo al team JB Monferrato formato da tanti giovani talenti che mettono ogni giorno sul campo altrettanta disciplina, forza di volontà e spirito di squadra».

«Quella con Bobst - afferma Zerbinati - è una partnership importante per noi. E’ un’azienda che sta operando importanti investimenti sul territorio e sulle persone e ci fa molto piacere che abbiano deciso di affiancare il nuovo progetto di JB Monferrato».

Pietro Celada (Quality Manager e Responsabile del progetto Lean Six Sigma) si è detto «orgoglioso dei risultati ottenuti dal nostro team Green Belt e sono certo che questa giovane nuova società JB Monferrato saprà raccogliere altrettanti successi».


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Armandina Gruppo

Armandina Gruppo
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!