Articolo »

Ambientalista dell'Anno

Torna il "Premio Minazzi": ecco le otto candidature

Vincenzo Cordiano, Francesco Panella, Giovanni De Feo, Marcello Dondeynaz, Salvatore Gullì, Progetto Vento, Recup, Guendalina Salimei

«Una storia lunga dodici anni. Composta di tante piccole o grandi storie, quante sono quelle dei candidati, più di 110, che si sono succeduti durante le diverse edizioni. È il premio “Luisa Minazzi – Ambientalista dell’anno” promosso da Legambiente e La Nuova Ecologia che torna a Casale Monferrato con il suo carico di speranze, battaglie, esperienze esemplari che giungono da tutta Italia e che difficilmente, vista la propensione dei media verso tutt’altro genere di notizie, finiscono sotto i riflettori». A presentare l’importante e famosa iniziativa sono Marco Fratoddi, Vittorio Giordano, Gian Paolo Minazzi anime della manifestazione. Torna il premio “Ambientalista dell’anno” intitolato a Luisa Minazzi, docente e dirigente scolastica, assessore comunale che si è battuta a lungo per i diritti delle persone esposte all’amianto.

Ecco le otto candidature per il 2018: Vincenzo Cordiano, Francesco Panella, Giovanni De Feo, Marcello Dondeynaz, Salvatore Gullì, Progetto Vento, Recup, Guendalina Salimei. Tutti possono votare entro il 25 novembre attraverso mail. I cittadini di Casale Monferrato e altre località nel Parco del Po potranno votare anche attraverso le urne collocate in diversi luoghi pubblici. La premiazione è fissata venerdì 7 dicembre.

tutti i dettagli dell'iniziativa su "Il Monferrato" di martedì 9 ottobre