Articolo »

Politica

Alla Casa di Riposo si insedia il CdA: «Intervenga il TAR»

L’opposizione va alla carica

Nel tardo pomeriggio di martedì si è insediato il nuovo Consiglio di Amministrazione della Casa di Riposo e di Ricovero di Casale Monferrato.

Nel corso della prima seduta sono stati nominati presidente Mario Botta e vicepresidente Alessandra Balestriero. Il Consiglio di Amministrazione è altresì composto da Alessandro Cerrato, Fabrizio Giampaoli, Roberto Stura.

Nei giorni scorsi le forze politiche dell’opposizione avevano duramente contestato le nomine e, in particolare, il loro mancato coinvolgimento, da parte del sindaco Titti Palazzetti, nella scelta dei componenti del direttivo.

Argomento che ha poi portato i rappresentanti della minoranza a contestare l’operato dell’Amministrazione e a disertare  la seduta del Consiglio comunale incentrata sulla discussione  del bilancio.

La minoranza sta ora valutando, per la questione delle nomine, l’ipotesi di ricorrere al TAR contestando le ultime decisioni.