Articolo »

  • 09 marzo 2018
  • Casale Monferrato

Elezioni Politiche

Tra destra e sinistra chi avrà attenzione per il Monferrato?

Le interviste del dopo elezioni ai candidati

Fuori Bargero, Borioli, Bobba e Lavagno, dentro Molinari, Tiramani, Pettazzi e Fornaro. Questo è l’esito delle elezioni politiche 2018 che riguardano i candidati della nostra zona divisa tra i collegi Vercellese e Alessandrino-Astigiano. Un Monferrato rimasto quasi orfano di una rappresentanza politica a Roma. Cambia anche il peso dei singoli partiti (tutti i risultati Comune per Comune sono stati pubblicati sull’edizione di martedì scorso) con la Lega Nord che fa un grosso balzo in avanti, superando persino Forza Italia, con il Movimento 5 Stelle che si conferma un’importante forza politica, con la caduta del PD che quasi dimezza i voti rispetto alle Europee di quattro anni fa, con LeU che si assesta appena sopra il 3 per cento (ma riesce a mandare un rappresentante in Parlamento). Terminata la “sbornia elettorale”, si guarda con apprensione alla formazione del nuovo Governo a Roma, ma anche alle prossime scadenze che fra un anno chiameranno i cittadini alle urne: le regionali e le comunali.

I servizi su Il Monferrato di venerdì 9 marzo 2018