Articolo »

In sala consiliare

Occimiano, una bella festa per i 100 anni di nonna Giuseppina

Nata alla cascina Colomba, appassionata di motori e cucina

Giuseppina Rossi festeggiano in sala consiliare a Occimiano

La sala consiliare ha ospitato sabato 8 gennaio la festa per i 100 anni di Giuseppina Rossi. Il sindaco Valeria Olivieri si è collegata telefonicamente per gli auguri alla neo centenaria, mentre a rappresentarla c'erano il vice sindaco Emanuela Aceto e l'assessore Franco Aceto, che hanno omaggiato la nonnina di una pergamena e di un vaso di orchidee. Erano presenti, inoltre, il prevosto don Gian Paolo Cassano con l'offerta di un simbolico omaggio e gli amici più cari, insieme alla cugina Monica Deambrosis.

Occimianese doc - è nata alla cascina Colomba, all'ingresso del paese subito dopo il torrente Rotaldo - per alcuni anni ha gestito con il marito Federico Deambrosis, scomparso nel 1993, il bar ristorante "dell'Angelo" nella centralissima piazza Carlo Alberto. Una vera sportiva, con il fratello Mario ha percorso tanti chilometri in bicicletta (anche in tandem!) raggiungendo persino il lago Maggiore e la Svizzera. Ha guidato a lungo una moto da corsa Benelli e fino all'età di 98 anni l'automobile, "senza avere mai un incidente", precisa orgogliosa. Altra passione la ricerca di funghi e castagne nei boschi dell'Appennino dell'Oltrepò pavese, in particolare a Pietragravina. Nella sua vita, purtroppo, anche il gravissimo lutto della perdita del figlioletto Roberto, di soli 4 mesi, causata dalla broncopolmonite.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Pio Carlo Barola

Pio Carlo Barola
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!