Articolo »

  • 06 aprile 2019
  • Valle Lomellina

Smascherato falso carabiniere

Tentativo di truffa mandato a vuoto da due pensionati

L’uomo avrebbe avuto solo un cappellino blu con la scritta “Carabinieri”

Hanno smascherato un finto carabiniere che aveva intenzione di fare irruzione nel loro alloggio per, con ogni probabilità, portare a segno una truffa. Protagonisti della vicenda due pensionati di Valle Lomellina che hanno sentito suonare il campanello di casa e, alla loro domanda su chi li cercasse, non sono caduti in gabbia quando l’interlocutore ha dichiarato di essere un militare dell’Arma impegnato nelle verifiche sulle automobili della zona, e quindi anche della loro.

L’uomo avrebbe avuto solo un cappellino blu con la scritta “Carabinieri” e fingeva di parlare alla radio con un collega. La coppia di coniugi ha fiutato il pericolo e ha subito avvertito l’uomo che avrebbero chiamato il comandante per avere conferme in merito a quella tipologia di operazioni: al che, il finto militare si è dato alla fuga.

Il fatto è stato immediatamente segnalato ai carabinieri di Sartirana Lomellina che ora raccoglieranno tutti gli elementi necessari e indagheranno su quanto accaduto. I due pensionati, tra le altre cose, pare avessero preso parte recentemente ad un incontro pubblico promosso proprio dai Carabinieri di Sartirana, all’oratorio della parrocchia, per prevenire le truffe agli anziani.

In Lomellina, un incontro analogo, si è tenuto ieri, giovedì, alle ore 18 nella sala consigliare del Comune di Castello d’Agogna dove è intervenuto, nell’occasione, il comandate della stazione di Mortara, per fornire consigli utili e raccogliere i quesiti dei cittadini su tematiche di particolare allarme sociale.