Articolo »

  • 10 marzo 2018
  • Fontanetto Po

Incendio nello scantinato del palazzo: tre bambini sono intossicati dal fumo

Attimi di apprensione nella notte tra martedì e mercoledì per un incendio divampato nello scantinato di un edificio di tre piani a Fontanetto Po.

Il fatto si è verificato intorno alle ore 4,30: il fumo ha subito invaso la palazzina e tre bambini hanno respirato il fumo. L’incendio è stato rapidamente domato dai Vigili del Fuoco Volontari di Trino e di Livorno Ferraris, prontamente accorsi mentre le tre persone intossicate sono state soccorse dal 118 e portate in ospedale. L’edificio di edilizia popolare, situato in vicolo Cambi non ha riportato danni strutturali.

Per fortuna sono stati evitati guai peggiori grazie a una mamma si è svegliata in piena notte per allattare e così si è resa conto di cosa stava accadendo.

Gli intossicati sono tutti minori, due bambine e un bambino componenti di una famiglia di origine marocchina, rispoettivamente di 3 mesi, 8 anni e 12 anni, che sono stati portati all’ospedale di Chivasso per accertamenti: sono stati ricoverati per misura precauzionale, non avrebbero infatti riportato serie conseguenze. Sulle cause indagano anche i Carabinieri, giunti sul posto insieme ai soccorsi: potrebbe trattarsi di un cortocircuito, oppure di qualcuno che ha gettato un mozzicone di sigaretta acceso.

Nel rogo sono rimasti danneggiati gli impianti dello scantinato, ma, per fortuna, non si registrano danni alle strutture portanti.