Articolo »

Sindacato Autonomo di Polizia

«Basta aggressioni alle forze dell'ordine»

Presente anche una delegazione della segreteria di Alessandria con il vicesegretario regionale Paduano

«Se non riusciamo ad avere la nostra sicurezza, come possiamo garantire quella degli altri?». Questo il pensiero comune che ha portato centinaia di rappresentanti di Polizia, Carabinieri, Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria, Polizia Locale e persino rappresentanti delle Guardie Giurate, coordinati dal Sap (Sindacato Autonomo di Polizia), a scendere in piazza a Roma nella giornata di ieri, 14 ottobre.

Tra i presenti anche una delegazione della segreteria SAP di Alessandria, in testa il vicesegretario regionale Maurizio Paduano, ispettore superiore del Commissariato di Casale, che si è unita ai colleghi di tutta Italia per dire "Basta con le aggressioni".

«Secondo quanto rilevato dall'osservatorio del Sap, infatti, quotidianamente si verifica un’aggressione ogni 3 ore, per un totale di quasi 8 al giorno: praticamente più di 235 episodi al mese. Con questa manifestazione, le forze dell'ordine hanno voluto lanciare un chiaro messaggio al Governo, a cui hanno chiesto di essere maggiormente tutelati da norme adeguate».

Presenti all'evento il leader della Lega Matteo Salvini, Antonio Tajani e Maurizio Gasparri di Forza Italia e molti altri rappresentanti politici tutti di area centrodestra: gli inviti partiti dal Segretario Nazionale Stefano Paoloni erano stati recapitati a tutti i leader dei partiti che siedono in Parlamento.

«I parlamentari intervenuti hanno espresso il loro appoggio ai manifestanti. Durante la giornata, il Sap ha poi dichiarato a numerose emittenti televisive nazionali, quanto sia indispensabile ridare piena dignità alla funzione delle Forze dell'ordine attraverso tutele e garanzie funzionali, retribuzioni dignitose, ripianamento degli organici e libertà sindacali».


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Armandina Gruppo

Armandina Gruppo
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!