Articolo »

  • 18 novembre 2022
  • Casale Monferrato

Le indagini dei Carabinieri

Omicidio Martinelli: arrestati cinque giovani

Uno di 21 anni, due di 18 e uno di 16 oltre al 20enne moldavo già in carcere

Quattro giovani, uno di 21 anni, due di 18 e uno di 16, oltre a Nicolae Capstrimb, 20enne moldavo, già in carcere dal 18 ottobre, sono i presunti responsabili del brutale pestaggio avvenuto alcune settimane fa nella zona della stazione ferroviaria di Casale, che ha portato alla morte di Cristian Martinelli. Sono tutti accusati di omicidio preterintenzionale aggravato da futili motivi e rapina.

Lo ha spiegato oggi, venerdì 18 novembre, il nucleo investigativo del Comando provinciale dei Carabinieri di Alessandria durante una conferenza stampa. 

I Carabinieri, su disposizione della Procura di Vercelli e dellla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Torino, hanno eseguito le ordinanze di esecuzione di misure cautelari.

Il quadro accusatorio formulato dagli investigatori nei confronti dei cinque indagati vede differenti misure relative alle responsabilità: due, uno dei quali minorenne, sono stati arrestati e condotti in carcere; uno è agli arresti domiciliari e uno ha l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Maurizio Gily

Maurizio Gily
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!