Articolo »

Iniziativa

I ciclo-escursionisti del Cai lungo il “Sentiero della Libertà”

Pedalata sulle strade di Fausto e Serse Coppi

Ancora una bella gita di ciclo-escursionismo del Cai di Casale, questa volta in collaborazione con il Cai di San Salvatore.

Partendo da Serravalle Scrivia abbiamo pedalato da subito lungo il “Sentiero della Libertà”, un bel percorso nei boschi della Val Borbera che veniva utilizzato dai combattenti partigiani per organizzare incursioni contro i nazifascisti.

Dopo aver toccato i Santuari di Montespineto e Madonna della Neve, siamo giunti a Sorli ai piedi delle rovine dell’omonimo castello. Passando appena sotto le cime di Monte Ronzone e Monte San Vito, abbiamo quindi raggiunto le torri medioevali di Sant’Alosio, e di lì a poco Castellania, paese natale dei fratelli Coppi, dove abbiamo sostato per il pranzo.

Il rientro al punto di partenza ci ha visti pedalare in allegria con un lungo su e giù per le strade di Fausto e Serse Coppi.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Michelle Hold

Michelle Hold
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!