Articolo »

Nello scorso weekend

Oltre 150 alpini monferrini al Raduno di Savona

La Sezione di Casale guidata dal presidente Gian Luigi Ravera

Savona imbandierata con oltre tremila bandiere tricolori e decine di bandieroni ha accolto migliaia di alpini e familiari in occasione del 22° Raduno di Raggruppamento Nord – Occidentale del quale fanno parte le regioni di Liguria, Valle d’Aosta, Piemonte e Francia.

Fanno sapere dalla sezione alpini di Casale Monferrato: «È stata una tre giorni intensa e ricca di eventi che ha avuto inizio in piazza Mameli al cospetto del famoso monumento della campana che dal 1927, alle ore 18 di ogni giorno tutto si ferma in ascolto dei 21 rintocchi a memoria dei Caduti».

Il programma del raduno, come sempre prevede momenti di incontri istituzionali e momenti di festosa allegria, tutto all’insegna dello spirito alpino. La domenica ovviamente «è il giorno dell’apoteosi alpina con la grande sfilata per le vie cittadine».

La Sezione di Casale Monferrato, guidata dal presidente Gian Luigi Ravera, non ha mai mancato questo appuntamento e anche quest’anno con oltre 150 alpini ha sfilato per la città raccogliendo applausi e congratulazione per la meravigliosa attività sociale e di solidarietà.

Il prossimo appuntamento importante per i monferrini sarà l’Adunata Nazionale di Rimini che si svolgerà tra l’8 e il 10 maggio 2020, «con l’orecchio teso speranzoso all’auspicato annuncio che per il 2021 sia ad Alessandria».