Articolo »

Rassegna nazionale

Moncalvo: annullata la Fiera del Bue Grasso

Troppe difficoltà per rispettare le norme anti Covid

Quello che era nell’aria già da un po’ è ora ufficiale: la 383ma Fiera Nazionale Sua Maestà il Bue Grasso di Moncalvo non si farà. I “giganti bianchi” non popoleranno il 9 dicembre piazza Carlo Alberto che non si trasformerà così nel 2020 nella più grande stalla a cielo aperto del nostro territorio.

“Sospese tutte le fiere secondo le normative del governo”, commenta il sindaco Christian Orecchia, ma difficilmente si sarebbe potuta realizzare lo stesso nonostante l’impegno e l’attenzione degli organizzatori. Troppe infatti le difficoltà per poter rispettare le misure di distanziamento. Per come è realizzata e costituita la Fiera, con buoi, mucche e vitelli disposti sotto gli antichi portici, la tradizionale sfilata al centro della piazza, la pesa e le premiazioni, sarebbe stato molto complesso poterla realizzare con le attuali restrizioni dovute all’emergenza sanitaria.

“Ho perso il conto delle Fiere a cui ho partecipato e che ho contribuito a realizzare – dice la presidente Luisella Braghero – ma questa è la prima volta, da che ricordi, che non possiamo farla. Un anno pensavamo di non riuscire a portare i buoi in piazza per la grande quantità di neve che continuava a cadere su Moncalvo, ma poi è venuta benissimo ed è stata una grande emozione vedere tutte quelle persone e animali sotto la neve”.

La Fiera aleramica è un appuntamento molto importante non solo per Moncalvo ma per tutta la filiera zootecnica e per tutte quelle che persone che gravitano intorno al mondo dell’agricoltura e dell’allevamento. “Stiamo pensando ad alcuni eventi online – spiega il sindaco Orecchia – in modo da tenere viva l’attenzione sulla nostra Fiera; nei prossimi giorni ne daremo notizia”. Tanti anche gli eventi collaterali che non si potranno realizzare dal 5 al 13 dicembre prossimi, mentre si spera nella riapertura dei ristoranti così da poter dare il via alla rassegna enogastronomica che coinvolge ogni anno una quindicina di ristoranti del moncalvese che proporranno ai propri clienti menu a base di bollito misto con le migliori carni e vini del territorio.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Puccio Puma

Puccio Puma
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!