Articolo »

  • 06 febbraio 2019
  • Odalengo Piccolo

A Odalengo Piccolo

Incendio doloso nella casa dell’ex sindaco: «È un atto intimidatorio»

Un cascinale di fine ‘800

Incendio doloso lunedì pomeriggio ad Odalengo Piccolo nella casa dell’ex sindaco Carola Triveri, da 6 anni residente a Genova. Il fatto si è verificato intorno alle 18,30 quando, il cugino Giorgio, stava rientrando.

La casa in questione fa parte di un cascinale di fine ‘800, dove abitano i genitori della Triveri, attualmente in riviera, e il cugino che, da qualche anno ha aperto un b&b. Viste le fiamme, fortunatamente da poco divampate, l’uomo ha prontamente allertato i vigili del fuoco di Casale che, in breve tempo, sono riusciti a domarle.

Sul tetto, i vigili del fuoco hanno trovato un calzino ripieno di stoffa e imbevuto in qualche sostanza infiammabile. Per questa ragione, i carabinieri di Murisengo, hanno aperto d’ufficio la denuncia penale contro ignoti, rispetto alla quale la Triveri si è costituita parte civile.

Alla domanda “ha qualche sospetto?”, l’ex primo cittadino ha risposto di “sì”, senza aggiungere altro. Questa mattina i carabinieri prenderanno visione dei filmati registrati dalle telecamere di sorveglianza del Comune e del vicino bar Serra, poste agli ingressi di via Serra dov’è ubicata la cascina dei Triveri.