Articolo »

«L’Asl Al abbatte le liste d’attesa»

Prestazioni di radiologia anche di sera e di sabato e domenica

Turni aggiuntivi del personale medico, tecnico ed infermieristico per rispondere alle esigenze dei pazienti 

I reparti di Radiologia dell’Asl Al di Casale Monferrato e Acqui Terme - diretti da Giuseppe Minetti, e di Novi, Tortona, Ovada e distretto Patria di Alessandria  - diretti da Roberto Pastorino, «stanno proseguendo alacremente nell’attuazione del progetto di recupero delle liste d’attesa grazie all’impegno ammirevole del personale medico, tecnico ed infermieristico che sta dando disponibilità ad effettuare turnazioni aggiuntive, anche in orari particolari, al fine di venire maggiormente incontro alle differenti esigenze dell'utenza». 

Lo fa sapere l'Asl Al che annuncia: «Le prenotazioni, che continuano ad essere gestite da CUP regionale, vengono infatti proposte anche in orari pomeridiani - fino alle 20 -, al mattino dalle 7 alle 8, il sabato e la domenica anche fino alle 20 e persino, in giornate selezionate, fino alle 23. Tali sessioni di lavoro sono rivolte prevalentemente a prestazioni di ecografia e TC, ma anche radiologia tradizionale, mammografia e risonanza magnetica». 

«A titolo di mero esempio, nella giornata di sabato 4 novembre presso la sede di Acqui Terme sono state eseguite ecografie a 35 pazienti mentre domenica 12 novembre presso la sede di Casale Monferrato sono state eseguite ecografie a 28 pazienti».  

Questa offerta aggiuntiva di servizi radiologici, «in un periodo di particolare criticità per la reputazione della sanità pubblica, rappresenta un messaggio importante della volontà ed impegno del personale di rispondere al bisogno di salute dei cittadini, oltre alla volontà ed impegno economico da parte della Regione e dell'ASL AL per ridurre tale criticità».


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Elisa Conti

Elisa Conti
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!