Articolo »

I prezzi e le date della campagna abbonamenti e dei biglietti

Come sarà la prossima stagione del Municipale?

In scena anche Ambra Angiolini, Umberto Orsini, Lucia Lavia, Gianfelice Imparato

Dieci spettacoli in abbonamento, due di danza, un’operetta e un’opera lirica, tre concerti, due spettacoli di drammaturgia contemporanea, due stand-up comedy e due spettacoli di teatromusica.

È la stagione del Teatro Municipale di Casale Monferrato dove compaiono accanto ai nomi già resi noti prima dell’estate (Buffa, Timi, Sandrelli) anche quelli di Ambra Angiolini, Umberto Orsini, Lucia Lavia e Gianfelice Imparato, mentre l’operetta porterà in scena «Il Pipistrello»ı di Strauss e per l’opera torna «La Traviata», già allestita qualche anno fa con il tenore casalese Fabio Bonocore nel ruolo di Alfredo.

Ma andiamo con ordine, partendo dalla prosa: si inizia con Bertold Brecht di cui la Società per attori e Teatro Metastasio di Prato proporrà «Madre courage e i suoi figli» il 29 e 30 ottobre 2019.

Il 27 e 28 novembre «La Locandiera» con Amanda Sandrelli, poi a dicembre (18 e 19), «Skianto» con Filippo Timi.

Ambra Angiolini sarà in scena il 18 e 19 gennaio 2020 con «Il nodo».

Il 28 e 29 gennaio la scena sarà tutta per Umberto Orsini e Lucia Lavia che proporranno «Il costruttore Solness» da Henrik Ibsen.

«Ditegli sempre di sì» di Eduardo andrà in scena con la Compagnia Luca De Filippo il 28 e 29 febbraio; sul palcoscenico ci sarà  Gianfelice Imparato.

E poi ancora - il 10 e 11 marzo - «Le allegre comari di Windsor» di Shakespeare (nella foto), nell’allestimento della Fondazione Teatro di Napoli.

Tutti spettacoli in abbonamento tra i quali rientrano anche «Il rigore che non c’era » di Federico Buffa (che aprirà la stagione teatrale 2019-2020 il 24 ottobre 2019) e «DOC, Donne d’Origine Controllata di e con Francesca Reggiani (15 novembre 2019) e - infine - «Esodo» di e con Simone Cristicchi (Corvino Produzioni, il 19 febbraio 2020).

 

I fuori abbonamento

Tredici gli spettacoli fuori abbonamento.

Per la danza gli appuntamenti sono domenica 29 marzo 2020 con «Vivaldiana», coreografie di Mauro Astofli, Spellbound Contemporary ballet. 

Domenica 19 aprile «The magic of light», Evolution Dance Theater.

Per l’Operetta la Compagnia Corrado Abbati porterà in scena «Il pipistrello» di Johann Strauss come tradizione (ritrovata, da qualche anno era uscita dalla programmazione del Municipale) nel giorno dell’Epifania mentre per l’opera lirica la Società Artisti Lirici Francesco Tamagno di Torino ha scelto per l’opera un classico intramontabile, «La traviata» di Giuseppe Verdi (sabato 4 aprile 2020).

Venendo alla musica il 23 novembre, sabato, l’Associazione Musicale Divina e il CasaleCoro proporranno Beatrice di Tenda di Vincenzo Bellini in forma di concerto, mentre il 21 dicembre ci sarà il tradizionale concerto di Natale del Soliva. 

L’11 gennaio l’Associazione Musicale Musica e pensiero con la Monferrato Classic Orchestra porteranno invece al Municipale la Sinfonia n.9 di Ludwig van Beethoven.

Sotto l’etichetta «del presente» il cartellone propone poi due opere di drammaturgia contemporanea «4:48 Psychosis» (La psicosi delle 4:48) di Sarah Kane con Santarita Teatro e poi «Un’ora di niente» dell’attore casaese Paolo Faroni.

Due gli spettacoli di stand-up comedy: “Bella domanda sciò» il 10 dicembre 2019 con Ironica srl ed «Era meglio andare al cinema» del Trio Trakataiz.

Per «Teatromusica» infine «Margherita della parete calva» della associazione culturale Orizzonte Teatro il 6 marzo 2020 e il musical «La principessa e il ranocchio» di Doppioesclamativo.

 

Biglietti e abbonamenti

Quanto ai biglietti come sempre si comincerà con la campagna di rinnovo abbonamenti da lunedì 9 settembre fino al 20 settembre, mentre i nuovi carnet potranno essere sottoscritti dal 23 settembre al 4 ottobre.

Biglietti singoli in vendita dal 7 ottobre per gli spettacoli in abbonamento e dal 9 settembre per quelli fuori abbonamento.

Due le forme di abbonamento.

Il pacchetto «Fedeltà» propone 10 spettacoli in prima serata: platea, 160 euro; palchi centrali, 140 euro; palchi laterali, 115 euro; ridotto 80 euro.

Grande prosa: 7 spettacoli in prima o seconda serata: platea, 126 euro; palchi centrali, 112 euro; palchi laterali, 98 euro; ridotto, 56 euro.

Quanto ai biglietti singoli per la prosa: platea, 20 euro; palchi centrali, 18 euro; palchi laterali, 16 euro; ridotto under 30 e loggione, 9 euro; ridotto under 18, 5 euro.

Del Presente, Stand-Up Comedy: Intero (€ 9,00), Under18 (€ 5,00).

Danza, concerti, teatromusica: platea, palchi centrali e palchi laterali (€ 14,00), under30 e loggione (€ 9,00), Under18 8 (€ 5,00).

Opera: platea (€ 24,00), palchi centrali (€ 22,00), palchi laterali (€ 18,00), under18 e loggione (€ 18,00).

Operetta: platea (€ 20,00), palchi centrali (€ 18,00), palchi laterali, loggione (€ 16,00), under30 e ultra65 (€ 16,00), under18 (€ 5,00).