Articolo »

  • 14 dicembre 2020
  • Casale Monferrato

Percorso per le Competenze Trasversali e l’Orientamento

Il nuovo progetto digitale di alternanza scuola-lavoro ai tempi del Covid-19

Solvay e l’Istituto Superiore Ascanio Sobrero

«Videolezioni con professionisti della chimica industriale, tour virtuali dello stabilimento, pillole formative, mentoring, laboratori a distanza: sono queste alcune delle attività previste dal nuovo programma voluto dalla sede Solvay di Spinetta Marengo e l’IS Ascanio Sobrero di Casale Monferrato per il Percorso per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (PCTO) degli studenti delle scuole superiori di secondo grado». È la presentazione dell'iniziativa promossa da Solvay e Sobrero.

L’emergenza Covid-19 «ha colpito, tra gli altri, anche scuole e università di tutto il mondo che hanno dovuto interrompere tutte le attività educative in presenza e ripensare i progetti di alternanza scuola-lavoro. Per continuare ad essere un riferimento e motivare i ragazzi nel loro percorso scolastico e di orientamento al lavoro, lo stabilimento Solvay di Spinetta Marengo e l’IS A. Sobrero rinnovano la ultradecennale collaborazione, attivando un programma studiato appositamente per rispondere alle esigenze del contesto emergenziale».

Il progetto, che partirà nel mese di febbraio 2021, «prevede una serie di occasioni di incontro-confronto online con varie figure professionali Solvay, sia italiane (come già avvenuto in passato) ma da quest’anno anche internazionali grazie a collegamenti online con dipendenti Solvay di altri siti produttivi nel mondo. A questo si aggiungono videolezioni, tour virtuali dello stabilimento, pillole formative, mentoring con tutor e laboratori didattici».

«Siamo molto orgogliosi di essere riusciti a rinnovare la collaborazione con l’Istituto Sobrero anche in questo anno così complicato per tutti” afferma Andrea Diotto, Direttore dello stabilimento Solvay Spinetta Marengo. “Da sempre abbiamo un dialogo aperto e collaborativo con la comunità locale e il rapporto con le scuole è ormai consolidato: vogliamo continuare a trasferire il nostro know-how, far conoscere il contesto aziendale, i valori, l’impegno in sostenibilità, la chimica dei prodotti fluorurati e la loro applicabilità industriale stimolando la curiosità degli studenti».

«Ringraziamo ancora una volta lo stabilimento Solvay di Spinetta Marengo che ci ha permesso di continuare ad offrire ai nostri ragazzi una proposta formativa interessante e valida per l’acquisizione di competenze professionalizzanti che consentirà loro di approfondire la conoscenza di una realtà industriale importante nel panorama italiano ed internazionale» commenta Riccardo Rota, Dirigente scolastico dell’IS A. Sobrero.

«Inoltre, grazie alla collaborazione e al sostegno di Confindustria Alessandria, Federchimica e l’Università del Piemonte Orientale, gli studenti potranno assistere a lezioni ad hoc con alcuni rappresentanti delle due associazioni e dell’ateneo» concludono i promotori.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Pier Alberto Miglietta

Pier Alberto Miglietta
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!