Articolo »

Rave Party

Evitato il rave party nel territorio monferrino: merito dei controlli delle forze dell'ordine

I servizi di controllo nelle zone critiche del Casalese proseguono

Anche questa volta il Monferrato è stato risparmiato dal rave party di Ferragosto. Nei giorni scorsi, la Questura di Alessandria aveva disposto una intensificazione dei controlli soprattutto nelle zone più a rischio (Terranova, Frassineto e Morano) da parte di Polizia, Carabinieri e Polizia Locale per evitare il raduno non organizzato sul nostro territorio. E così è stato: il rave party ferragostano ha interessato la zona di Predosa, nel Novese, coinvolgendo circa 2mila giovani. Alcuni di essi, in transito, sono stati fermati anche dalle forze dell'ordine cittadine e, nella serata di sabato, due pattuglie dei Carabinieri della Compagnia di Casale sono state inviate in supporto sui luoghi del rave.

I servizi di controllo nelle zone critiche del Casalese proseguono.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Mauro Bianco

Mauro Bianco
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!