Articolo »

Italgum

Italgum, la ditta di caramelle di Ozzano, aprirà a Villanova

Sabato 18 gennaio l’inaugurazione ufficiale in via Bosso 9

L’Italgum cambia sede. Da Ozzano Monferrato, la ditta produttrice di caramelle, gommose e pastiglie, aprirà i battenti a Villanova, in via Bosso. Il trasferimento dalla storica sede di via D’Annunzio verrà comunque realizzato a scaglioni, entro l’estate. L’inaugurazione ufficiale si terrà sabato 18 gennaio. La nuova sede sarà un outlet, un punto vendita dove saranno presenti oltre cento articoli della gamma produttiva. L’Italgum opera ininterrottamente nel settore dolciario da più di 50 anni; l’anno di fondazione risale infatti al lontano 1957 quando Domenico Celoria fondò la ditta Emolgum trasformatasi negli anni Novanta in Italgum Caramelle Srl. Per esigenze di produzione, la ditta ha deciso di cambiare location, radicandosi maggiormente sul territorio: 10mila metri quadri a Villanova Monferrato, che comprenderanno un punto vendita aziendale.
Un impianto all’avanguardia per la produzione di gommose, gelatine di frutta e caramelle biologiche i cui ingredienti sono costituiti da materie prime certificate e di qualità. Tra i prodotti figurano le gommose di liquirizia, fra cui sukai e more oltre al classico senateur al profumo di violetta; le gelatine di frutta naturali contenenti succhi e polpa di frutta e fornite sia incartate che nude; caramelle senza zucchero gommose e gelées senza zucchero, dolcificate con maltitolo, in svariati gusti; caramelle salutistiche arricchite con propoli; caramelle senza zucchero gelées; gommose e gelées bio, realizzate con ingredienti provenienti da agricoltura biologica.
Italgum si avvale di un packaging estremamente curato e di grande appeal. La gamma dei prodotti viene confezionata in una ricca e colorata serie di confezioni a marchio proprio ma particolare attenzione va prestata al Servizio Prodotti e Confezioni personalizzate attraverso il quale serve molte aziende prestigiose in Italia e all’estero.
«Gli obiettivi strategici che l’azienda si pone - dicono i titolari Daniele e Dario Celoria - mirano a consolidare e sviluppare la presenza sul mercato nazionale ed internazionale nel settore della produzione di caramelle, pastiglie e prodotti affini, nonché nella ricerca e sviluppo di nuovi prodotti in conto proprio o per terzi, perseguendo un miglioramento continuo che consenta di fornire un prodotto ed un servizio di qualità nel pieno rispetto della sicurezza alimentare ed in grado di soddisfare le esigenze specifiche di ogni singolo cliente». Una ventina i dipendenti.
Per quanto riguarda il mercato, Italgum esporta in Europa (Germania e Francia in particolare) e in Florida, negli Stati Uniti, dov’è ricercata la filiera biologica. Vengono applicati i principi HACCP, per garantire l’igiene e la salubrità dei propri prodotti oltre alla costante collaborazione con Fornitori selezionati e qualificati. Il 7 gennaio verrà collaudata una nuova macchina e, per quanto riguarda i silos, è prevista una nuovalineadiproduzione‘pilota’. I prodotti con il marchio Italgum (per il 90%) si trovano nella grande distribuzione (Esselunga, Conad, Mercatò), tra i grossisti e anche conto terzi.