Articolo »

L'incarico quinquennale affidato a Pier Carlo Scarone

Santo Spirito, al DEA arriva il nuovo primario

In precedenza si erano dimessi quattro direttori

Pier Carlo Scarone è il nuovo direttore della SC DEA del Santo Spirito. Casale Monferrato. Ha ottenuto il punteggio maggiore ad opera della Commissione esaminatrice riportando il dato di 82,213.

L’incarico ha una durata quinquennale. Scarone si è laureato all’Università di Pavia e si è poi specializzato in Chirurgia d’Urgenza all’ateneo di Modena e Reggio Emilia. Quello riguardante il primariato del Pronto Soccorso del presidio ospedaliero casalese è un tema piuttosto scottante visto che tutti i direttori finora incaricati hanno abbandonato dopo poco tempo. Tanti i motivi: carico lavorativo troppo pesante visto che hanno dovuto occuparsi di diverse sedi (Novi Ligure, Tortona, Acqui Terme) lontane l’una dall’altra, personale ridotto all’osso. Finora si sono dimessi Gianfrancesco Alberto che aveva preso servizio a Casale nell’ottobre del 2019. Già prima che scoppiasse l’emergenza covid aveva manifestato l’intenzione di lasciare il DEA casalese vista la pesantezza del carico lavorativo che lo vedeva in prima linea in due strutture (Casale e Novi) e nei Pronto soccorso dell’ASL nelle altre città centri zona. Si erano allora ridimensionate le sue funzioni affidandogli sono la responsabilità dei Dea di Casale di Novi.

Ma tutto questo non era bastato. In quattro anni hanno dato le dimissioni Roberto Recupero, che arrivava dall’ospedale di Chieri, poi Arianna Maffiotti, da Torino, che aveva rinunciato senza prendere servizio soprattutto per motivi familiari. Dopo di lei Massimiliano Pinelli, da Savigliano, infine Alberto. Che sia finalmente la volta buona per vedere la struttura del DEA guidata da un primario in pianta stabile? Secondo recenti dati diramati dall’ASL gli accessi annui al Pronto Soccorso si aggirano sulle 30 mila unità a Casale e sulle 28 mila a Novi Ligure, numeri fortemente cresciuti con la pandemia.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Mauro Bianco

Mauro Bianco
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!