Articolo »

Treville

Le fiabe sonore nell'Armanach ad Tarvilla del 2021

Dodici bambini hanno realizzato il lunario dell'anno che verrà

La Biblioteca Comunale ‘Giuseppe Spina’ di Treville ha dato alle stampe il nuovo calendario ‘L’Armanàch ad Tarvilla 2021’ messo in distribuzione in orario di apertura della biblioteca (ogni sabato dalle 9.30 alle 12) su prenotazione (tel 339/5415940). La parziale apertura delle attività consente alla Biblioteca di Treville di riprendere l’attività di prestito librario: gli iscritti potranno ritirare i volumi attraverso un’apposita postazione realizzata nell’atrio della biblioteca stessa, postazione ampiamente collaudata già nei mesi estivi, e nel contempo ritirare le copie dell’Armanàch che dedica questa edizione al mondo delle favole.Quest’estate i bambini di Treville sono stati chiamati a collaborare in modo diverso alla stesura del calendario scrivendo il riassunto di una favola assegnata loro dagli organizzatori e utilizzando, come traccia, le antiche favole sonore della Fabbri delle quali la Biblioteca possiede una bella raccolta d’epoca. Questi i bambini che hanno partecipato a “Una favola al mese”, lavoro che per la prima volta è stato realizzato interamente a casa insieme ai genitori: Agnese Torre con “Cinque in un baccello”, Sara Guerrieri con La principessa incantata”, Andrea Soldera con “I tre musicanti”, Matteo Beccaria con “Aladino e la lampada magica”, Carola Costa con “La piccola guardiana di oche”, Giulia Spinoglio con “I tre nanetti del bosco”, Giorgia Spinoglio con “I cigni selvatici”, Camilla Leporati con “Il pifferaio magico”, Daniele Antonioli con “Giannetto fortunato”, Sofia Pagliano con “Il tesoro dei tre fratelli”, Giulia Guerrieri con “I sette corvi”, Ariel Limonetti.

 


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Pier Alberto Miglietta

Pier Alberto Miglietta
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!