Articolo »

I dati delle presenze sul territorio

Turismo a Moncalvo: nel 2023 un vero record

Sia italiani che stranieri

Negli scorsi giorni sono stati pubblicati sul sito di VisitPiemonte i dati delle presenze turistiche 2023 dai quali si osserva un ottimo andamento dei flussi turistici per tutta la regione Piemonte.

«Dai dati dei singoli Comuni si può osservare come Moncalvo sia tra i Comuni che hanno avuto la crescita maggiore, imponendosi come uno dei protagonisti del turismo Astigiano. Se il 2022 aveva visto un ritorno ai livelli pre-Covid, il 2023 ha fatto registrare un incremento del 43,46% delle presenze rispetto l’anno precedente raggiungendo il dato record di 19.102 presenze totali registrate», fanno sapere dal Comune di Moncalvo.

Di questi 6.908 (+52,18% rispetto 2022) sono italiani e 12.194 (+38,52% rispetto al 2022) sono stranieri: «Questo incremento significativo fa avanzare Moncalvo nella classifica dei comuni turistici astigiani dal già buon 9° posto del 2022 al 6° posto, dietro ai comuni di: Asti, Canelli, Nizza, Costigliole e Agliano che anche l’anno precedente ricoprivano le stesse posizioni. In aumento significativo anche il tempo di permanenza medio che passa da 2,27 a 2,91. Questo indica che oltre ad essere aumentati globalmente i turisti, questi tendono anche a fermarsi per più notti nel nostro Comune».

«Indispensabile fattore per la crescita del turismo è la crescita dell’offerta ricettiva, le attività passano infatti da 15 a 19 e le locazioni turistiche da 5 a 16, con un conseguente incremento di letti da 257 a 400».

Dice il sindaco Orecchia: «Il turismo in Piemonte cresce e Moncalvo cavalca quest’onda con una crescita che supera ogni aspettativa, sapevamo che il 23 era stato un buon anno ma non ci aspettavamo simili numeri. Si è lavorato su tanti fronti come Distretto del Commercio, Bandiera Arancione TCI e attività annesse, promozione social e su riviste di settore, ora raccogliamo i frutti di questo lavoro. Un ringraziamento speciale va rivolto agli operatori del settore che stanno credendo in questa scommessa e stanno investendo in questo comparto che ha ancora ampi margini di crescita».

Commenta il vice sindaco Giroldo: «Questi dati sorprendenti sono il frutto di un vero e proprio sistema del turismo moncalvese: imprese ricettive, bar e ristoranti, il commercio storico del centro, amministrazione comunale e volontari e manifestazioni lavorano in squadra per raggiungere traguardi come questo. La strada che Moncalvo sta percorrendo è sicuramente quella giusta, il percorso per crescere ulteriormente richiederà ancora molto impegno. Moncalvo è pronta».


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Marco Imarisio

Marco Imarisio
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!