Articolo »

In occasione del 150° anno della nascita

Omaggio a Federico Caprilli

Circa 25 cavalieri e amazzoni, una dozzina dei quali provenienti dall’astigiano e aderenti alla “Associazione Valtriversa”

Domenica 4 novembre - in occasione del 150° anno della nascita di Federico Caprilli - il circolo ippico di San Maurizio di Conzano intitolato al celebre capitano di cavalleria ha promosso una visita alla Cappella Bricherasio di Fubine dove ne riposano le spoglie.

Circa 25 cavalieri e amazzoni sono partiti verso le 9 del mattino dal Circolo Capitano Caprilli di San Maurizio di Conzano giungendo poco prima di mezzogiorno a Fubine, dove sono stati accolti «da un rappresentante della giunta comunale, che ha ripercorso la vicenda storica illustrando anche le fasi di realizzazione della Cappella Bricherasio, dove è presente un monumento funebre di Leonardo Bistolfi»,  spiega Enrico Corona del Circolo Caprilli di Conzano.

All’iniziativa hanno preso parte anche una dozzina di cavalieri e amazzoni provenienti dall’astigiano e aderenti alla “Associazione Valtriversa”, presieduta da Walter Brignolo.

Dopo l’omaggio al grande cavaliere - che fu l’ideatore all’inizio del XX secolo delle moderne tecniche di equitazione, adottate poi da tutte le scuole del mondo - cavalieri e pubblico sono stati ospiti di un buffet con brindisi organizzato nel prato antistante al cappella. 

Poi il rientro al circolo conzanese.