Articolo »

  • 01 ottobre 2022
  • Casale Monferrato

"Il Monferrato - Terra di musica"

Un altro trovatore alla corte monferrina: Gaucelm Faidit

Torniamo alle origini con una nuova puntata sulla musica trobadorica

Nella puntata di oggi de “Il Monferrato - Terra di musica” torniamo alle origini della musica attestata in Monferrato: la musica trobadorica. Nella 9a puntata avevamo già parlato di Raimbaut de Vaqueiras, ma alla corte di Bonifacio gravitarono anche altri trovatori di primissimo piano: uno di questi era senz’altro Gaucelm Faidit al quale, come narra la sua “vida”, il marchese procurò grande prestigio.

L’ascolto riguarda uno dei brani più celebri di Gaucelm Faidit, “Lo rossinholet salvatge”, eseguito da Matteo Zenatti nel concerto tenuto a Pontestura lo scorso 24 giugno.

L’ascolto delle varie “puntate” dei podcast “Il Monferrato - Terra di Musica” è disponibile sulle piattaforme:

Spotify (https://open.spotify.com/show/2WyyLw13LOoiSiKUj5eP3K),

Amazon Music (https://music.amazon.it/podcasts/231070f2-1928-452b-a10d-27c37a1a7b41/il-monferrato---terra-di-musica)

Apple Podcast (https://podcasts.apple.com/us/podcast/il-monferrato-terra-di-musica/id1622425679).


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Anselmo Villata

Anselmo Villata
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!