Articolo »

  • 19 luglio 2021
  • Casale Monferrato

Basket Serie A2

Novipiù JBM, sotto canestro c'è l'americano JayVaughn Pinkston

Cresciuto nella prestigiosa Villanova University, il 30enne centro di Brooklyn ha poi giocato diverse stagioni in Europa in Polonia, Finlandia, Grecia e Repubblica Ceca

L'americano Pinkston con la canotta di Villanova University

Sta a poco a poco prendendo forma il roster della Novipiù JBM di coach Andrea Valentini, che ieri, lunedì, ha ufficializzato l’accordo con il secondo americano. È il lungo JayVaughn Pinkston, 30 anni, ala-centro di 201 centimetri. Nato a Brooklyn (New York), nel quadriennio universitario difende i colori della prestigiosa Villanova University, dove per tutte e quattro le stagioni figura stabilmente nello starting five; il suo anno migliore è il terzo, con 14.1 punti di media a partita. Nel 2015 arriva anche al tabellone principale del Torneo NCAA, ma il cammino di Villanova si ferma per la sconfitta con North Carolina State. Si dichiara eleggibile al Draft NBA del 2015 ma, non essendo scelto, inizia la sua carriera in Europa con il Miasto Szkla Krosno (Polonia), con 18.1 punti e 5.9 rimbalzi a partita. Nel corso della stagione 2018/2019 si trasferisce in Grecia, al Kolossos Rodi nella A1 ellenica (11.7 punti). Nel campionato 2019/2020 è in Finlandia, al KTP Basket Kotka dove mette a referto 16.4 punti di media. La scorsa stagione si trasferisce in Repubblica Ceca per indossare la canotta dello Svitavy, nella massima serie ceca, segnando 12.1 punti a partita.

«Fin dal primo giorno coach Valentini ed io cercavamo un giocatore che potesse completarsi con le caratteristiche di Martinoni e di Gianmarco Leggio, per avere un reparto lunghi affidabile - commenta il G.M. rossoblù Giacomo Carrera - JayVaughn ci ha convinti da subito e, parlando con lui, abbiamo percepito la sua grande motivazione di giocare con noi. È un giocatore molto solido e concreto, come ha dimostrato nella Serie A greca contro squadre come Panathinaikos e Olympiacos e, in precedenza, ha avuto un percorso universitario di primissimo livello».

Queste, invece, le parole di JayVaughn Pinkston: «Sono molto felice e grato dell’opportunità che mi è stata data. Il basket italiano è di alto livello e non vedo l’ora di confrontarmi con esso. Un ringraziamento a coach Valentini e al General Manager per avere creduto in me. Non vedo l’ora di arrivare a Casale e di mettermi al lavoro con i nuovi compagni».

Il quintetto titolare della Novipiù è ora completato e vede Fabio Valentini in regia, Penny Williams e Alvise Sarto esterni e, sotto canestro, capitan Martinoni e, appunto, il centro Pinkston, giocatore duttile che sa farsi valere anche fuori dall’area. Partono dalla panchina Luca Valentini e il lungo Leggio proveniente dalla Serie B (Ancona). Carrera e Valentini cercano ora un esterno italiano d’impatto valutando una rosa ristretta di giocatori tra i quali ci sarebbe anche Lorenzo Ambrosin, guardia classe 1997 in uscita da Tortona ma con molti estimatori in A2. Tra i nomi accostati alla Novipiù negli ultimi giorni c’è anche quello dell’ex juniorino Bernardo Musso che, dopo l’esperienza casalese, ha giocato a Latina e nell’ultima stagione a Scafati. Una volta trovato il sesto uomo, il roster sarà completato con un cambio del centro e un giovane di prospettiva. Non dovrebbe far parte del gruppo Yannick Giombini, che verrà mandato a fare esperienza altrove.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Davide Granzino

Davide Granzino
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!