Articolo »

  • 22 giugno 2022
  • Casale Monferrato

Pallavolo giovanile

Le ragazze della PGS Ardor conquistano lo scudetto CSI Under 12

Dopo avere ottenuto a maggio il titolo interprovinciale FIPAV, le giovanissime casalesi si sono ripetute a Cesenatico conquistando il tricolore

Dopo avere conquistato a maggio il titolo interprovinciale FIPAV, domenica 19 giugno, a Cesenatico, il gruppo Under12 della PGS Ardor Casale ha fatto proprio anche il titolo nazionale di categoria CSI, al termine di un percorso netto. La formazione degli allenatori Leporati e Ayed era formata da Brezza, Epis, Prencisvalle, Domi, Spinoglio, Turco, Baldin, Castagna, Lomonaco, Dileo, Berrone, Pissavini e Monti.

Dopo la prima serata nella quale hanno sfilato con i colori del Piemonte, il giorno successivo le casalesi sono scese subito in campo contro Modena. Nonostante una prestazione un po’ timorosa sono riuscite a portare a casa un netto 3-0 (25-11; 25-15; 25-20) che è servito a rompere il ghiaccio. Al pomeriggio le prove di Thriatlon (corsa 60 m., lancio vortex e salto in lungo) e anche in questo caso le ardorine si sono fatte valere con ottime prove individuali che hanno permesso loro di piazzarsi seconde nella classifica generale (punti che sono serviti per formare la classifica degli ottavi di finale). Venerdì mattina seconda gara del girone contro contro Trento e questa volta le giovani ardorine hanno sfoggiato una prestazione di livello conquistando altri tre punti (vittoria per 3-0, parziali 25-15; 25-12 e 25-16). A questo punto era vietato sbagliare dovendo affrontare gare determinanti. Perugia e Venezia erano le avversarie da battere. Umbre superate con un perentorio 3-0 (25-11; 25-18; 25-20) e stesso trattamento è poi toccato a Venezia (3-0: 25-16; 25-18; 25-14). Alla finale a tre insieme alle casalesi approdano anche il Loano e le venete del Salese (campionesse d'Italia in carica). Nella prima gara l'Ardor affronta il team ligure (uscito sconfitto per 2-1 dall'incontro con il Salese). Le casalesi partono forte e impongono subito il loro gioco fermando gli attacchi avversari con buone soluzioni difensive e contrattaccano con efficacia. Il primo set vola via 25-17; idem nel secondo: 25-10. Nel terzo un po’ di fatica e forse di appagamento e le ardorine cedono per 20-25. Diventa pertanto fondamentale la sfida di domenica mattina contro Salese dove serve solo una vittoria con qualsiasi punteggio per portare a casa il tricolore.

Di fronte ad un nutrito gruppo di tifosi giunti da Casale, l'Ardor scende in campo per il titolo e subito dimostra di voler fare sul serio con una fase iniziale giocata alla pari; poi la difesa e il contrattacco fanno la differenza e la frazione è vinta per 25-20. Al ritorno in campo si attende la reazione delle venete, invece in campo c'è solo una squadra, l'Ardor che con un ottimo sviluppo di gioco fa suo il parziale 25-11 conquistando i due punti ma, quel che più conta, il titolo nazionale U12. Per regolamento si deve giocare il terzo set che va alle venete (ma che vale solo per le statistiche). 

«E’ stata una stagione fantastica nella quale le ragazze sono cresciute mese dopo mese – commenta coach Roberto Leporati - Hanno avuto la capacità di centrare due risultati importanti, ma dopo questa ubriacatura di vittorie dobbiamo tornare a lavorare con la stessa grinta e voglia che abbiamo avuto fino ad oggi. Per ora festeggiamo, ed è giusto così».

«Come presidente posso dire solo grazie ai coach, alle atlete e alle famiglie che hanno creduto nel nostro lavoro – commenta Elisabetta Gervasone - Per tutta la nostra società è motivo d'orgoglio e non vogliamo fermarci qui, ma trovare altri grandi risultati anche con altre formazioni della nostro club».


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Giuseppe Sannazzaro Natta

Giuseppe Sannazzaro Natta
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!