Articolo »

Tappa anche alla pista di Morano

Registro Autobianchi: raduno in Monferrato

Sabato 24 e domenica 25 settembre

Da più di 15 anni il Registro Autobianchi organizza eventi radunando Bianchine, Stellina, A111, Primula, A112, Abarth, Y10, portandole a spasso sui crinali monferrini.

Paolo Pensa, fiduciario di zona, parlando con Giovanni Deregibus, grande appassionato di auto (possiede una bella A112 Abarth) spiega: «Giovanni ci ha fatto una sorpresa: con la sua azienda, la Dimsport, è diventato proprietario della pista abbandonata di Morano Po. Un colpo al cuore di felicità! Il futuro si prospetta però roseo, grazie alla nuova proprietà che conferma di voler rilanciare il sito con nuovi progetti innovativi rivolti all’ambiente».

Ma veniamo così alla manifestazione: «Marco Lerda e Laura Lodi a capo del Registro Autobianchi sono orgogliosi di presentare l’organizzazione di un nuovo evento nel Monferrato. Sabato 24 settembre arriveranno gli equipaggi da Italia ed Europa, facendo base all’Hotel Business di Casale. Il tour partirà verso Cascina Montalbano ove sarà offerto un rinfresco».

Domenica 25 al mattino il raduno si sposterà alla pista di Morano «per brindare con gioia a questo circuito accanto al Po, che assaporeremo con le Autobianchi e gli amici che l’han resa famosa. Per una maggiore buona riuscita dell’evento, la Croce Verde di Casale offrirà il proprio supporto».

L’occasione «è anche per il Memorial Giorgio Gastaldi, principe dell’Abarth. Delle targhe speciali verranno donate ai partecipanti a ricordo futuro di questa data. Altri doni seguiranno per ricordo della visita nel Monferrato». 


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Mauro Bianco

Mauro Bianco
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!