Articolo »

  • 29 marzo 2024
  • Casale Monferrato

Domenica 7 aprile

La presentazione del nuovo libro dedicato a Bistolfi e il Museo Urbano Virtuale

Al Museo Civico di Casale

Domenica 7 aprile alle ore 11 il Salone Vitoli del Museo Civico di Casale Monferrato sarà la sede nella quale verrà presentata la pubblicazione “Leonardo Bistolfi. Percorsi inediti dalla Gipsoteca di Casale Monferrato”.

Il volume, edito dalla Umberto Allemandi, segna un rilevante capitolo negli studi dedicati allo scultore Leonardo Bistolfi, riconosciuto tra i maggiori protagonisti del simbolismo europeo. Una pubblicazione che mette in luce la vita segreta della sua scultura, testimoniata dalle opere - terrecotte, bozzetti e modelli in gesso, disegni e alcuni bronzi e marmi - custodite nelle sale del Museo Civico e Gipsoteca Leonardo Bistolfi di Casale Monferrato insieme allo straordinario patrimonio documentale, in gran parte inedito, del suo Archivio Storico.

Frutto di una lunga e capillare ricerca, il libro intreccia la vicenda biografica e artistica dello scultore alla storia del suo museo, aperto al pubblico nel 1995, ampliato nel 2001 e arricchito con la recente e straordinaria Donazione Martelli Bistolfi 2021/2023, voluta da Andrea Bistolfi, nipote dello scultore, e finalizzata dalla sua vedova, Vanda Martelli.

La Donazione è stato l’atto esemplare che ha portato a compimento la relazione tra gli eredi, il museo e le istituzioni pubbliche della città, attraverso un dialogo con origini lontane, riconducibili alla prima mostra postuma dedicata all’artista, allestita all’Accademia Filarmonica di Casale Monferrato nel 1938, cinque anni dopo sua scomparsa. Introdotto da un saggio di Elena Varvelli e Alessandra Montanera, dedicato alla nascita della Gipsoteca Leonardo Bistolfi, il volume, realizzato in doppia lingua con i testi in italiano e in inglese, raccoglie gli studi compiuti da Sandra Berresford, curatrice scientifica e membro onorario dell’Archivio Storico Leonardo Bistolfi.

Con un ampio saggio dedicato a Leonardo Bistolfi. Percorsi inediti dalla Gipsoteca di Casale Monferrato, la studiosa ne rintraccia l’intero percorso, attingendo notizie da una ricca documentazione, per lo più inedita, che comprende le carte personali, le fotografie d’epoca, i carteggi con i familiari, la corrispondenza tra l’artista e scrittori, poeti, artisti, tra i quali Giovanni Cena, Sibilla Aleramo, i fratelli Grubicy, Lorenzo Viani. I trentacinque taccuini dell’artista, parte della Donazione del 2021/2023, con le pagine fitte di annotazioni, pensieri, prime idee, schizzi e disegni, costituiscono una delle fonti testuali e iconografiche del saggio di Sandra Berresford e delle schede che dedica nel volume a cinque importanti monumenti di Bistolfi.

La pubblicazione di questa opera editoriale si inserisce in un più ampio disegno di valorizzazione del patrimonio bistolfiano del Museo Civico che vede, inoltre, la realizzazione di un caveau digitale delle opere e dei documenti legati al celebre scultore. Sarà, infine, operativo il MUV – Museo Urbano Virtuale, che darà modo, attraverso dispositivi elettronici e un’applicazione specifica, di apprezzare interattivamente le opere del Maestro casalese, inserite nel contesto urbano cittadino.

All’evento interverranno l’autrice e curatrice dell’Archivio Bistolfi Sandra Berresford, con l’autore Alessandro Botta introdotti dalla Coordinatrice del Museo Civico Elena Varvelli e dalla Conservatrice del Museo Civico Alessandra Montanera anticipati dai saluti istituzionali del sindaco Federico Riboldi, dell’assessore alla Cultura Gigliola Fracchia e dell’Amministratore Delegato della società editrice Umberto Allemandi srl Luigi Cerutti. La partecipazione sarà gratuita, con l’obbligo di prenotazione all’indirizzo e-mail: museo@comune.casale-monferrato.al.it.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Marco Imarisio

Marco Imarisio
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!