Articolo »

  • 12 marzo 2019
  • Casale Monferrato

Amianto

A Casale la scuola internazionale sulle fibre killer naturali

Aperte le iscrizioni per universitari, ricercatori, docenti e tecnici

Alessandro F. Gualtieri docente dell’Università di Modena e Reggio Emilia e Ruggero Vigliaturo della University of Pennsylvania promuovono per la prima volta in Piemonte l’European Mineralogical Union School, scuola internazionale rivolta a studenti universitari, ricercatori, professori e tecnici, che sarà incentrata sulle fibre di amianto naturali.

«L’amianto è ben conosciuto nel nostro territorio per il lento stillicidio operato a Casale Monferrato, ma molte altre fibre minerali hanno le stesse caratteristiche mortali e si trovano sia in Italia, che nelle più diverse località del mondo: dalla Turchia al Nevada, dalla Corea all’Australia, e la lista non ha fine».

Proprio per questo motivo «la scuola sarà concentrata sul presente e uno slancio verso il futuro della ricerca e tratterà dagli aspetti geologico-mineralogici, di regolamentazione, riciclo e medici legati all’amianto e fibre naturali simili ad esso, che molte legislazioni nemmeno considerano come pericolose e sono raramente note anche agli esperti».

I docenti provenienti da diversi istituti italiani e statunitensi «guideranno gli studenti sugli aspetti più innovativi e attuali della ricerca sull’amianto».

I corsi si svolgeranno in settembre presso l’Istituto Sobrero di Casale Monferrato, il Centro Scansetti e rettorato dell’Università di Torino. Una visita presso l’amiantifera di Balangero è in programma, così come diversi eventi sociali e di networking in collaborazione con il Rotaract di Casale Monferrato, Rotary, AFeVA, Casale Monferrato Oltre e il Comune di Trino.

La scuola è organizzata dall’Università di Modena e Reggio Emilia, dalla University of Pennsylvania e dall’Università di Torino con il Centro Interdipartimentale per lo Studio degli Amianti e di altri Particolati Nocivi “Giovanni Scansetti” ed ospitata dall’Istituto Sobrero di Casale Monferrato, «e rappresenterà il più grande incontro di esperti di amianto in territorio piemontese».

Le iscrizioni alla scuola sono aperte sul sito internet http://emu2019.unimore.it. La prima presentazione pubblica della scuola avverrà martedì 14 maggio alle ore 21, presso il Teatro Civico di Trino e avrà come ospiti Daniela Degiovanni e Ruggero Vigliaturo.