Articolo »

  • 12 ottobre 2018
  • Casale Monferrato

Con i “Back Pocket” una singola scena diventa uno spettacolo di settanta minuti

"La vrille du chat", il tempo manipolato: si alza il sipario al Municipale

In regalo con "Il Monferrato" di venerdì 12 ottobre il magazine delle stagioni teatrali

Dopo l’anteprima di PianoEchos che ha portato al Municipale Ivo Pogorelich sabato scorso, questa sera - venerdì, alle 21  - inizia la stagione vera e propria del Teatro Municipale, con gli acrobati della compagnia di circo contemporaneo “Back Pocket” in “La Vrille du Chat”, spettacolo che si ispira al fumetto “3 secondes” dell’autore belga Marc-Antoine Matthieu.

«Il virtuosismo del gruppo di Back Pocket riesce a manipolare e deformare il tempo utilizzando rallenty, accelerazioni e stop-motion: una scena di pochi minuti, ripetuta e modificata da capo a piedi, viene proposta in una molteplicità di angolazioni, proiezioni, flashback immaginari, ricordi e sequenze che i sette protagonisti associano alla scena iniziale», sottolinea la scheda dello spettacolo.

Durante “La Vrille du Chat” - spettacolo che dura 70 minuti - gli artisti interpretano talvolta i personaggi della scena principale, talvolta le emanazioni della coscienza di un singolo personaggio, le personificazioni di un ricordo, di un’emozione, o di un desiderio. 

E in omaggio con questo numero del giornale viene distribuito il “Magazine Teatro” una guida agli spettacoli non solo della stagione di Casale Monferrato (Municipale e Stardust Theater) ma anche quelle di Moncalvo, Fontanetto, Pontestura, Valenza, Mede e Fubine. Chiedetelo all’edicolante.