Articolo »

Basket Serie A2

Al via il campionato. La Novipiù domenica debutta a Porto Empedocle contro Agrigento

Al PalaMoncada - ore 18 - la Junior affronta i siciliani nelle cui file gioca Giovanni De Nicolao, a Casale nella stagione 2015/16

Si alza il sipario sul campionato di Serie A2 di basket che vede la JC Novipiù debuttare lontano dal PalaFerraris affrontando a Porto Empedocle, domenica alle ore 18, la M Rinnovabili Agrigento. La squadra di coach Mattia Ferrari arriva a questo appuntamento dopo una pre-season travagliata a causa degli infortuni e in una costante situazione di emergenza che non le ha consentito quasi mai di allenarsi a ranghi completi. Alla prima di campionato la Junior dovrà dunque fare i conti con le assenze nel reparto esterni (le condizioni degli infortunati Fabio Valentini e Simone Tomasini saranno rivalutate nei prossimi giorni) per ovviare alle quali è arrivato in cabina di regia, con in contratto di due mesi, il play/maker Alessandro Piazza che proprio ad Agrigento ha vissuto un eccellente quadriennio tra il 2013 ed il 2017. Con i siciliani gioca invece Giovanni De Nicolao, in maglia Novipiù nella stagione 2015/16. 

La Fortitudo Agrigento è reduce da un’estate di profondi cambiamenti: salutato coach Franco Ciani, che ha lasciato la Sicilia dopo otto anni di successi, è ripartita con un nuovo progetto tecnico guidato da coach Devis Cagnardi, proveniente dalla Pallacanestro Reggiana. I punti fermi del roster siciliano sono Albano Chiarastella, di ritorno ad Agrigento dopo un biennio a Biella, Simone Pepe, esterno alla terza stagione fortitudina e Lorenzo Ambrosin, al primo anno da senior. I due USA sono invece il rookie Christian James che proverà a portare la sua esplosività nel pacchetto esterni e il veterano Tony Easley che rappresenta una garanzia nel pitturato.

Sono 14 i precedenti tra la Fortitudo Agrigento e la Novipiù, con un bilancio di 8-6 in favore della formazione siciliana. Sono però i rossoblù ad aver avuto la meglio negli ultimi cinque confronti.

Ad arbitrare la sfida del PalaMoncada la terna Pazzaglia, Rudellat, Morassutti. La gara sarà trasmessa in diretta streaming su LNP Pass.
Dice coach Mattia Ferrari: “Dopo la pre-season, le amichevoli e la Supercoppa, tutti aspettavano il 6 di ottobre per iniziare la parte più vera della stagione. Agrigento è una squadra che ha trovato subito solidità ed un bel ritmo: hanno dei lunghi che sanno bloccare, correre e difendere e hanno negli esterni De Nicolao, James, Pepe e Ambrosin una grande qualità balistica.”

Capitan Niccolò Martinoni: “È stato un precampionato lungo e faticoso, abbiamo lavorato molto, ma credo che adesso tutto ciò che è stato è stato. Ora abbiamo gli ultimi giorni per mettere a punto le ultime cose per arrivare pronti ad Agrigento. Giocare lì è sempre tosto: hanno confermato degli ottimi italiani, hanno si cambiato l’allenatore, ma è un nucleo che è sempre difficile da affrontare. Sarà sicuramente una battaglia.”

 


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Giovanni Spinoglio

Giovanni Spinoglio
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!