Articolo »

  • 16 maggio 2018
  • Casale Monferrato

Itf Casale: Filippo Moroni sorprende tutti, battuto il francese Mitjana

La prima sorpresa del torneo internazionale ‘1° Itf Città di Casale -  Memorial Giuseppe Manfredi’ arriva dalla racchetta locale di Filippo Moroni, dentro al main draw grazie a una wild card, conquista il suo primo punto Atp: nel 15mila $ dello Sport Club Nuova Casale, il giovane tennista batte la testa di serie numero 3, il francese Leny Mitjana, numero 463 del ranking mondiale. Dopo alcuni giochi di studio tra i due, Filippo, classe 2001, non si spaventa e con coraggio si aggiudica il set per 6-4. Nel secondo set è assolo del giocatore di casa, 6-1.

«Sono felice di aver vinto questo incontro, pensavo di essere maggiormente teso una volta entrato in campo, ma dopo essere stato sotto di un break, ho iniziato a spingere con il dritto e non andare sotto pressione, soprattutto con questo tipo di giocatori. Temevo di essere teso come nel doppio di lunedì, ma non è stato così…è andata benissimo. Sentivo tutti i colpi ed è arrivato un ottimo risultato. Ora mi aspetta un bel secondo turno con un mio coetaneo, Jannik Sinner».  Match dai palati raffinati tra due giovani sotto osservazione del mondo degli specialisti della racchetta.

La seconda sorpresa del torneo è l’eliminazione della testa di serie numero 1, il numero 262 Atp, Matteo Viola, arrivata dalla racchetta di Pietro Licciardi, 637 del ranking mondiale. Lo score finale dice 6-1, 6-4 per Licciardi. Nella seconda giornata di incontri del tabellone principale è arrivata la vittoria di Enrico Della Valle sul francese Clement Tabur 6-3, 6-1, poi il bulgaro Aleksandar Lazov supera Simone Roncalli 6-3, 7-6, poi il campione italiano di seconda categoria, Nicola Ghedin s’impone 6-4, 2-6, 6-1, su Alessandro Luisi. Davide Della Tommasina battaglia con Mattia Frinzi, per poi emergere al terzo set. Lorenzo Frigerio, otto del seeding, supera 6-0, 6-2, la wild card Alessandro Bordone. Il transalpino, due del tabellone, Antoine Escoffier, fatica con il qualificato piemontese Edoardo Lavagno: 1-6, 7-5, 7-6 dopo quasi tre ore di lotta.  Corrado Summaria estromette il toscano Walter Trusendi con un periodico 6-3, Davide Galoppini, tds n. 6 elimina con un duplice 6-1 il russo Kiril Kivattsev. Mercoledì i primi incontri a partire dalle 11 (ingresso libero) con i match a seguire.

Sul campo 1, Enrico Della Valle -  Lorenzo Frigerio, vincente di Pietro Rondoni – Riccardo Balzerani vs il vincente di Pasquale de Giorgio – Filippo Leonardi, a seguire Aleksandar Lazov -   Bastian Malla, non prima delle 17.30, Jannik Sinner – Filippo Moroni. Sul campo 2, il vincente di Luca Tomasetto -  Andrea Guerrieri opposto a Davide Galoppini, Nicola Ghedin – Antoine Escoffier, non prima delle 16, i doppi Leonardo Baldi-Andrea Guerrieri vs Pietro Licciardi-Simone Roncalli, non prima delle 17.30, Giovanni Fonio-Corrado Summaria vs Antoine Escoffier-Leny Mitjana. Sul campo 3, Pietro Licciardi vs Corrado Summaria, Giovanni Fonio – Davide Della Tommasina, non prima delle 16, Kirill Kivattsev – Alessandro Ragazzi contro la coppia vincente Nicola Ghedin/Edoardo Sardella-Lorenzo Frigerio/Jacopo Stefanini. Non prima delle 17.30, Pietro Rondoni/ Walter Trusendi vs Mattia Frinzi/Federico Iannacone. Alcuni match potrebbero subire variazioni di orario.