Articolo »

Santa Caterina Onlus

Il gioiello barocco di Casale promuove la "rete" per il territorio

«Nel comune interesse al miglioramento dell'offerta turistico-culturale»

A un anno dall’avvio de La Fabbrica di Santa Caterina, l’imponente cantiere che ha finalmente dato il via ai lavori di restauro del prezioso gioiello barocco di piazza Castello, parte del ponteggio sta per essere smontato e a breve vedremo riaffiorare il profilo della lanterna con i suoi fastigi rimessi a nuovo. Si avvia quindi alla conclusione questo primo importante lotto di lavori, realizzato grazie al sostegno di Compagnia di San Paolo e Fondazione CRT, privati benefattori e Soci dell’Associazione che si sono resi partecipi delle esigenze di manutenzione straordinaria dell’imperdibile bene architettonico cittadino. La fase progettuale delle successive urgenze di restauro, come la facciata principale e gli affreschi interni della cupola, è già in corso e ha purtroppo evidenziato l’esigenza di ulteriori coperture finanziarie.

L’Associazione Santa Caterina Onlus, che dal 2010 dedica l’intero operato alla valorizzazione e salvaguardia della chiesa di Santa Caterina a fianco dell’Ente Trevisio proprietario, non ha mai perso di vista l’obiettivo prioritario di sensibilizzazione e raccolta fondi. L'apertura settimanale al pubblico è da ormai una decina di anni segno visibile dell’impegno sociale della Onlus casalese, che ha saputo attivare una serie di interazioni e collaborazioni affinché si profilassero importanti “reti” destinate alla valorizzazione del sistema Monferrato. Nel comune interesse al miglioramento dell'offerta turistico-culturale, condivide i principi che hanno spinto l’Amministrazione di Casale ad individuare nei monumenti cittadini un punto di slancio e ripartenza dopo la crisi sanitaria.

Oltre all’apertura quotidiana del complesso tra piazza Castello e via Trevigi (dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30 – martedì e venerdì 16 – 19), l'Associazione conferma l’adesione all'iniziativa Casale Città Aperta, triplice appuntamento nel mese in corso dedicato al vino e alle eccellenze enogastronomiche del territorio. A partire dal 12 settembre, per tre fine settimana la chiesa e il coro (con entrata da via Trevigi 16), saranno aperti e visitabili dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19. Al fine di migliorare i flussi di accesso, si prega di prenotare le visite inviando un’e-mail a info@santacaterinacasalemonferrato.it.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Don Pier Lupano

Don Pier Lupano
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!