Articolo »

Cultura del Territorio

Il sabato e la domenica in Monferrato

Sono tantissime le sagre e gli eventi che animano il territorio monferrino in questo ultimo weekend di agosto

Fubine, intitolazione “Passeggiata Bricherasio”

Nell'ambito delle celebrazioni "Emanuele di Bricherasio 150", l'Amministrazione comunale di Fubine ha previsto, per domenica 25 agosto, dalle 16, la cerimonia di intitolazione della "Passeggiata Conte Emanuele Cacherano di Bricherasio". Il 25 agosto è, infatti, il giorno di nascita del conte Bricherasio, pioniere dell'autoveicolo, fondatore della Fiat e dell'Aci, sepolto nella cappella gentilizia a Fubine Monferrato adornata dalle opere di Leonardo Bistolfi.

Il programma della giornata prevederà la cerimonia di scoprimento della targa e benedizione; esposizione e sfilata auto d'epoca del Club Bordino; visite guidate alla Cappella Bricherasio.

L’evento è organizzato in collaborazione con l’Associazione Monferrato2020, Veteran Car Club Bordino e Fondazione Robotti.

Chiuderà la giornata un aperitivo offerto dalla Pro Loco fubinese.

 

Mombello,“Un cantastorie sotto le stelle”

“Un cantastorie sotto le stelle” è il titolo del nuovo appuntamento artistico musicale promosso dalla Cantinetta Resort di Mombello Monferrato nell’ambito della rassegna estiva “Caffè Letterario”, in programma sabato sera, 24 agosto nel concentrico. L’appuntamento è alle ore 21 nel cortiletto ai piedi di via Roma per una parantesi di racconti senza tempo con il recital di Alby cantastorie accompagnato al pianoforte da Roberto Imarisio. Ingresso libero; rinfresco finale.

 

Viarigi, “Saltinpiazza”

Sabato e domenica Viarigi si trasforma nel palcoscenico di “Saltinpiazza”. Il famoso festival di arte di strada più longevo del Piemonte che attira appassionati e bambini da tutto il nord Italia si svolgerà il 24 e il 25 agosto e sarà anche quest’anno curato dalla direzione artistica di Milo Scotton. La formula rimane quella degli anni passati. Si inizia sabato con il Teatro di Strada itinerante insieme al semifinalista di Italia’s Got Talent Giacomo Occhi che farà parte del cast del Festival. La sera, in piazza Roma dalle ore 21, si terrà il Circo contemporaneo: SAG Special Artistic Group (Chapitombolo). Dal corso avanzato, 15 acrobati presenteranno un progetto basato sulle paure dei giovani, una creazione artistica portata in tournée tutta l’estate con un livello tecnico altissimo di acrobazie aeree e al suolo. La giornata si concluderà con il grande spettacolo del Teatro di fuoco insieme al fuochista Drago Bianco, dalle 22.30 sempre in piazza Roma.

Domenica 25, invece, esposizioni, musica, mercatini, danza, teatro, spettacoli itineranti e laboratori già dal mattino e street food per tutto il giorno per le vie del centro monferrino. Tanti gli appuntamenti dedicati ai più piccoli tra cui il “Truccabimbi” e “Impara giocando al circo”. La chiusura della manifestazione sarà il concerto jazz di Zirobop in collaborazione con la rassegna di “Monferrato on stage”, il festival musicale ed enogastronomica che interessa sedici comuni del Monferrato astigiano, iniziato il 30 giugno e volto a valorizzare il territorio monferrino.

Durante la giornata di domenica sarà inoltre possibile visitare la alla Torre dei Segnali di Viarigi e salire i 99 gradini che portano alla cima del simbolo del comune monferrino da cui è possibile ammirare un panorama straordinario sulle nostre colline.

 

Ottiglio, “Le colline sussurrano storie”

“Le colline sussurrano storie” è il titolo dell’incontro di musica e parole che si terrà domenica 25 agosto alle ore 21 presso la chiesetta campestre di San Germano, frazione Prera di Ottiglio. L’evento, organizzato dal Comune di Ottiglio in collaborazione con la Nuova Proloco Ottigliese, vedrà esibirsi gli “Infernot sax quartet” insieme a Franca Ferraris. Al termine del concerto ci sarà il rinfresco a cura della Pro Loco.

 

Castelletto Monferrato, “Sagra della zucca”

La Pro Loco di Castelletto Monferrato, con il patrocinio del Comune, organizza la sesta edizione Sagra della Zucca nelle giornate di sabato 24 e domenica 25 agosto. La festa avrà luogo in piazza Astori e prevederà oltre al servizio ristoro con specialità sia a base di zucca che con altre portate, anche l’intrattenimento musicale: sabato sera alle 21 ci sarà l’esibizione della scuola di kung fu Wushu Sanda Alessandria seguita, alle 22m, dalla musica di Ewa for You. Domenica 25 agosto alle 10.30 Santa Messa e benedizione delle zucche, alle 18 concorso della zucca di Castelletto Monferrato, alle 19.30 apertura degli stand gastronomici, alle 21 esibizione del corpo di ballo ‘Astra’ e dalle 22 musica con l’orchestra Nunzia Tulipano. Infine alle 23 estrazione della lotteria della sagra. La zucca tipica di Castelletto Monferrato è una coltura che cresce spontanea grazie al terreno particolarmente argilloso: la varietà più diffusa è la cosiddetta “Mantovana”, connotata per il suo raccolto già nel mese di agosto.

 

Occimiano, concerto d’organo di Silvano Rodi

Domenica 25 agosto alle ore 17.45 nella Chiesa Madonna del Rosario a Occimiano, si terrà un concerto organizzato da Arte Organistica nel Monferrato - progetto dell’Associazione Musicale Concentus - che ha la finalità di valorizzare il patrimonio artistico rappresentato dai monumentali organi a canne del Monferrato e, nel contempo, di sensibilizzare gli amanti della musica al grande repertorio organistico.

Per questo appuntamento è stato invitato Silvano Rodi, organista titolare della chiesa di Santa Devota nel Principato di Monaco. L’organo è lo storico Serassi del 1837, il cui restauro è stato ultimato nel 2011 dall’organaro Fabio Stocco di Valenza.

Rodi eseguirà: «Le Roy danse»: airs de la Renaissance (XVI sec.) di Anonimo,“La Frescobalda”, aria con variazioni di G. Frescobaldi, “Corrente italiana” di J. Cabanilles, “Ballo di Mantova” di G.B. Ferrini, “Sinfonia agreste” di A. Grazioli, “Sonata per l’offertorio” di N. Moretti, “Rondò con imitazione de’ campanelli” di G. Morandi e “Elevazione” di padre Davide da Bergamo.

 

San Salvatore, “Parole e musica in Monferrato”

Prende il via domenica 25 agosto, alle ore 21 al Parco della Torre storica, a San Salvatore Monferrato, l’edizione annuale del festival ‘Parole e Musica in Monferrato’, con l’avvento di The Zen Circus. “Portabandiera del miglior rock italiano e in italiano – spiegano i promotori - genuino, libero da vincoli, la band pisana guidata da Appino dopo 23 anni di attività è ormai arrivata al grande pubblico, grazie anche alla partecipazione a Sanremo 2019. La formazione è  composta da Andrea Appino, Karim Qqru, Massimiliano "Ufo" Schiavelli e Francesco Pellegrini.  The Zen Circus si è costruita negli anni una credibilità condivisibile da pochi altri artisti nostrani grazie all’attività live più incessante, urgente e di qualità che si possa immaginare. Il gruppo ad aprile 2019 ha festeggiato venti anni di carriera musicale con un sold out in un concerto-evento al Palazzetto dello sport di Bologna (Paladozza)”. È stato intanto pubblicato l’album “Vivi si muore – 1999 – 2019”, raccolta che ripercorre i primi venti anni di storia musicale della band e che contiene, oltre a 17 brani rimasterizzati per l’occasione, anche il singolo presentato a Sanremo “L’amore è una dittatura” e il secondo inedito “La festa”. Il loro talento è stato riconosciuto anche da importanti artisti internazionali, che hanno scelto di collaborare con loro, come Violent Femmes, Pixies e Talking Heads. A San Salvatore saranno intervistati dal direttore artistico di PeM Enrico Deregibus sulla loro storia ed eseguiranno dal vivo una manciata di canzoni in acustico. Parole e Musica proseguirà lunedì sera, 26 agosto, alle ore 21 nei giardini di Villa Genova (Fosseto), dove, a cento anni dalla nascita verrà proposto un omaggio a Fausto Coppi. Nell’occasione il giornalista di Repubblica Maurizio Crosetti presenterà il suo libro ‘Il suo nome è Fausto Coppi’ (Einaudi 2019) e dialogherà con l'autore il critico letterario Giovanni Tesio. “Crosetti – proseguono i promotori da San Salvatore Monferrato - per raccontare il campionissimo a 100 anni dalla nascita ha costruito una biografia corale dove, uno dopo l’altro,  la madre, gli amici, i gregari, gli antagonisti , gli amori raccontano il ‘loro’ Fausto. Da questo mosaico orale nasce un grande e originale ritratto di Coppi”.

La serata è organizzata in collaborazione con il Museo ACDB  (Alessandria città delle biciclette).Letture a cura della Coltelleria Einstein.  Interventi musicali sul tema con: Fuoridalcoro  (Associazione Gaiamusica ), Elisabetta Gagliardi e Andrea Negruzzo, Andrea Amisano e Dino Porcu. Le due serate sono ad ingresso libero.

 

Pontestura, in piazza con la Pro Loco

L’ultima domenica di ogni mese a Pontestura si mangia in piazza, in occasione dell’appuntamento enogastronomico a base di specialità locali a cura della Pro Loco pontesturese con il patrocinio del Comune. Prossima data dunque, domenica 25 agosto alle ore 12,15 con uno dei piatti principi della tradizione qual è la Panissa. Ad arricchire la giornata, numerose bancarelle con espositori di antichi mestieri che proporranno “robi vegi” (cose vecchie). In caso di maltempo l’iniziativa si terrà sotto i portici.

 

Mede, festa patronale

Festa patronale a Mede Lomellina, appuntamento ricco di eventi collaterali. In via Verdi da sabato 24 agosto saranno esposte le opere fotografiche della Associazione Fotografica di Frascarolo dedicato a “Cortili ed anfratti medesi”. Sempre dal 24 agosto saranno esposte le immagini che testimoniano le giornate di ‘Trash Challenge’ tenutesi in Mede nel recente passato.

Gli scatti, di Sabrina Angoli ed Ivano Bertaia, portano alla conoscenza di tutti il fenomeno dell’abbandono di rifiuti che purtroppo sta crescendo e vogliono motivare altre persone che intendano aiutare nel compito del recupero di questi materiali che deturpano la città e le campagne.

Un altro tradizionale appuntamento sarà quello con le opere di Nicola Lova in via Verdi, da sabato 24 agosto; sempre in occasione della Sagra Patronale la viabilità in centro è modificata: fino a martedì 27 agosto è stabilito il divieto di sosta e di circolazione in piazza della Repubblica, via Dante, piazza Amisani e piazza XX Settembre.

 

Mede, gara ciclistica

Domenica 25 Agosto si svolgerà la settima edizione del Trofeo “Città di Mede”, competizione ciclistica riservata alla categoria Giovanissimi. Il percorso interessa Via Cavour, Corso Italia, Viale Sormani e Viale Bialetti. Dalle ore 8 al termine della manifestazione, la viabilità nei tratti interessati subirà il divieto di sosta e la sospensione temporanea della circolazione.

 

Mede, concorso “Quarta duminica”

Giunge quest’anno alla 50a Edizione il concorso di pittura contemporanea ed estemporanea “Quarta duminca” del Centro Artistico Culturale “Giuseppe Amisani”, a partire dal 25 agosto. La cerimonia di premiazione si terrà il 1 settembre alle ore 17.30.

 

Mede, mostra “Terre di Lomellina”

Sabato 24 agosto alle ore 16.30 nella sala conferenze di via Dante, a Mede, si terrà l’inaugurazione della mostra fotografica “Terre di Lomellina, tra le risaie nella sua natura”. Espongono Mauro Marone, Monica Zucchi, Cristiano Piccolini, Gianenrico Tarantola. Orari: sabato 24, lunedì 26 e martedì 27 agosto dalle 16.30 alle 18.30 e dalle 21 alle 23.30. Domenica 25 agosto dalle 10 alle 12.30, dalle 16.30 alle 18.30 e dalle 21 alle 23.30. Ingresso libero. Organizza il centro culturale ‘Teresio Olivelli’ con il patrocinio del Comune.