Articolo »

Chiesa parrocchiale

Camino: dopo 34 anni "torna" l'antico lampadario

Al centro della navata

Il lampadario è ritornato nella sede originale

Dopo 34 anni, l’antico lampadario della parrocchiale di Camino per volontà di alcuni parrocchiani, è tornato ad occupare la sua originaria sede, nel mezzo della navata centrale della chiesa di San Lorenzo, dopo il rovinoso volo di diversi metri avvenuto l’8 agosto del 1987, durante l’ultimo giorno del triduo in preparazione della festa patronale. 

Così, riportava sul Liber Chronicus parrocchiale don Antonio Maj “...circa 30 secondi prima che si andasse a fare la comunione, precipita a terra, in mezzo alla navata, il lampadario centrale; stavo per finire di dire le parole “una parola ed io”, quando si sente il sibilo dell’aria e, subito, il tonfo. Per fortuna nessun danno alle persone, se non spavento ....”. La corda di acciaio issata alla volta si era arrugginita, cedendo al peso del lampadario, di circa 80 chilogrammi.

Va a Gianluca, nipote di una delle testimoni del fatto, oggi abile elettricista, nonché volontario della parrocchiale, l’iniziativa, presto condivisa, di restaurare il vecchio lampadario. «Senza il suo entusiasmo e la sua tenacia, forse, oggi non saremmo qui a parlarne» apprezza Sandra Brusasca, membro del consiglio pastorale e degli affari economici.

«Grazie a Gianluca, a don Francesco, alla parrocchia e ad altri abili artigiani, che hanno saputo mettere insieme passione, entusiasmo, caparbietà e tanto amore, la nostra chiesa è tornata a brillare. Un ringraziamento va anche a coloro che si sono adoperati per ricollocarlo nella sua originaria sede». 


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Laura Curino

Laura Curino
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!