Articolo »

Verde pubblico: tre progetti per i servizi di manutenzione a Casale

Le determinazioni del Servizio Tutela Ambiente

Manutenzione ordinaria dei prati e delle alberate dei giardini comunali del concentrico urbano e delle frazioni, degli impianti di irrigazione ed arredi urbani dei giardini ed aree verdi, potature di siepi e giardini. Sono tre le determine del Servizio Tutela Ambiente riguardanti il verde pubblico cittadino.

«Premesso che sul territorio comunale sono presenti diverse aree verdi, alberate urbane e gerbidi cittadini per una superficie complessiva di circa 600.000 metri quadrati e circa 6.000 piante di varie specie e dimensioni che formano un importante patrimonio pubblico aperto alla libera fruizione dei cittadini; che tale patrimonio di verde orizzontale e verticale richiede costanti e complessi interventi di manutenzione ordinaria al fine di essere mantenuto nelle migliori condizioni agronomiche ed estetiche, presupposti indispensabili per consentire la regolare fruizione degli spazi verdi aperti al pubblico e preso atto che le risorse umane a disposizione del Servizio Giardini non sono numericamente sufficienti a garantire la tempestività necessaria per interventi di manutenzione ordinaria contestuali su tutto il patrimonio a verde e pertanto risulta opportuno provvedere all’affidamento esterno di quota parte degli interventi...» sono stati predisposti i tre progetti per i servizi che riguardano l’anno 2018.

Per quanto riguarda il servizio di manutenzione ordinaria dei prati e delle alberate dei giardini comunali del concentrico urbano e delle frazioni, l’importo complessivo ammonta a 134.350 euro (108.340 per gli interventi a base di gara e 26.0009 le somme a disposizione). Per il servizio di manutenzione degli impianti di irrigazione ed arredi urbani dei giardini ed aree verdi cittadini e delle frazioni, l’importo è di 21.950 euro (17.696 a base di gara e 4254 a disposizione). Per il servizio riguardante le potature delle siepi dei giardinie delle aree verdi cittadine, dei quartieri e delle frazioni, l’importo del progetto è di complessivi 50.300 euro (40.561 a base di gara e 9.740 a disposizione). Si tratta comunque di tre progetti da approvare in linea tecnica per il 2018.