Articolo »

  • 12 maggio 2018
  • Crescentino

Danneggiano distributore automatico che non dà resto: fumatori denunciati

 

I Carabinieri di Crescentino hanno denunciato due uomini e una donna - O.M., 30 anni e I.C., 36 anni e la 56enne L.C. - tutti residenti a Crescentino e gravati da vicende penali per reati contro la persona e il patrimonio, perché ritenuti responsabili di concorso in danneggiamento aggravato di un distributore automatico di sigarette. I militari hanno accertato che tre persone, nella notte tra il 27 ed il 28 aprile, dopo aver prelevato un pacchetto di sigarette dal distributore, non ricevendo il resto, avevano rotto lo sportello di protezione della macchina, causando un danno di circa 200 euro, nel tentativo di recuperare lo scontrino di mancata restituzione del denaro che era stato sì erogato, ma era rimasto incastrato nella bocchetta. I tre fumatori, identificati, sono stati deferiti all’autorità giudiziaria.