Articolo »

Demografia

Casale perde 379 abitanti, gli stranieri rappresentano l'11,7%

Alla fine del 2020 la città conta 33.258 unità con 127 nati e 598 morti

Casale Monferrato perde 379 abitanti. I casalesi - i dati si riferiscono al 31 dicembre scorso - sono 33.258  di cui 15.747 maschi e 17.511 femmine. All’inizio del 2020 erano 33.637. I nati sono 127 (67 maschi e  60 femmine), i deceduti residenti nel Comune 598 (274  maschi e  324 femmine. Sono 797 coloro i quali sono stati cancellati per emigrazione all’estero o in altri Comuni (382 maschi e 415 femmine), i nuovi iscritti all’anagrafe cittadina sono 1.132 (575 maschi e 557 femmine). Questi i dati dei saldi demografici: quello naturale, dato dalla differenza tra nascite e decessi è fortemente negativo, - 471, quello migratorio ha invece segno positivo, + 335.

Ad incidere pesantemente sul deficit demografico registrato nell’anno appena concluso in città è il saldo naturale. In primis l’elevato numero di decessi, in gran parte dovuto al coronavirus. Gli stranieri presenti in città sono 3892 così suddivisi: 1814 maschi e 2078 femmine con una percentuale dell’11,702%. Per quanto riguarda le nazionalità (i conteggi sono ancora ufficiosi), le più rappresentate in graduatoria sono quelle albanesi, marocchine, rumene, moldave e cinesi. 

I dati anagrafici - sottolineano all’Ufficio Anagrafe - possono essere oggetto di successive variazioni dovute alle tempistiche di trasmissione  o variazioni  dati ANPR in arrivo da altri Comuni (ad esempio nati e deceduti in altri Comuni ma residenti a Casale Monferrato). Nel 2019 i residenti erano 33.637, i nuclei famigliari 16.638. Le nascite furono 194, i decessi 519, gli stranieri 3866. L’annata fu contrassegnata da una netta inversione di tendenza, con una perdita molto contenuta, di - 63, che non si verificava da tempo. Poi, nel 2020, il deficit demografico è tornato ad essere una costante che si protrae ormai da decenni. 

Dal 2017 al 2018 la perdita demografica fu di 285 abitanti mentre nel corso del 2018, il deficit si è arrestato visto che ammonta a soli 63 abitanti in meno. La curva della demografia casalese è raffigurata da una continua parabola discendente. Dal 2010 un calo progressivo: nel 2010 gli abitanti erano 36.099, nel 2011 35.823, nel 2012 35.668, nel 2013 35.066, nel 2014 34.724, nel 2015 34.510, nel 2016 34.341, nel 2017, 34.012. 


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Puccio Puma

Puccio Puma
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!