Articolo »

A Occimiano

La scomparsa della maestra Anna Barbano

Esemplare nella battaglia contro la SLA

La comunità di Occimiano piange la maestra Anna Barbano, mancata a 70 anni a causa della SLA, la sclerosi laterale amiotrofica, da cui era afflitta da tredici anni a questa parte.

Già insegnante alla scuola elementare del paese e a lungo alla “Sette fratelli Cervi” di Valenza, ha combattuto la sua battaglia con estrema dignità, senza perdere la gioia di vivere: accanto a lei il marito Franco Andreone, la figlia Simona, la sorella Tina, oltre alle infermiere di Vitas e alla costante presenza delle ex allieve salesiane, gruppo che lei stessa presiedeva.

Comunicava con l’ausilio di un computer oculare e nel 2014 ha raccontato la sua quotidianità con la terribile malattia nel libro “Care amiche vi scrivo…così mi distraggo un po’!”, presentato in un salone parrocchiale gremito. Commosso il ricordo dell’Amministrazione Comunale postato su Facebook: “Esemplari il suo coraggio e la sua determinazione. Ci ha insegnato l’amore incondizionato per la vita, anche nei momenti di maggiore difficoltà, senza mai smettere di pensare al prossimo. Sempre vicina alla comunità attraverso i social network, ha regalato quotidianamente un pensiero o un’immagine a tutti, mantenendo il suo legale indissolubile con il paese. Grazie di cuore Anna! Un abbraccio ai suoi familiari e a quanti le sono stati vicino in modo ammirevole”.

La testimonianza di fede cristiana le valse anche la Spiga d’argento, premio assegnato dalla Parrocchia in occasione del santo patrono Valerio. Le esequie si celebrano mercoledì 30 dicembre alle ore 15.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Pier Alberto Miglietta

Pier Alberto Miglietta
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!