Articolo »

  • 13 settembre 2019
  • Casale Monferrato

Rientrati a Casale i due piloti e il giornalista bloccati all'aeroporto di Fiume

Sono rientrati oggi, venerdì, a Casale Monferrato i due piloti (Sandro Deambrosis e Edoardo Cappa) e il giornalista (Luigi Angelino) fermati ieri pomeriggio dalla Polizia croata all’aeroporto di Fiume (Kirk) in occasione del volo commemorativo del centenario  della presa di Fiume (organizzazione Fly Story Pescara) nel nome di D’Annunzio( e nel caso di Casale del 'suo' pilota Natal Palli). Arrivati alle 13 sono stati bloccati e trattenuti fino alle 19 quando sono poi ripartiti - col richio del buio -per Portorose in Slovenia con tre verbali in cui si capiva che era vietato l'ingresso sul suolo croato.

Con loro trattenuti il pilota (Fiore Ambrogio) e un passeggero (la figlia) di un bimotore giunto di Barcellona (trovato in possesso di due magliette da pilota  di Fly Story, a quanto pare associazione non gradita...). Per Casale contestazione - da quanto capito dalle foto fatte dalla Polizia-  a una magletta e tredici cartoline commemorative disegnate da Laura Rossi per gli amici di Casale.

Ci fanno sapere: «Sono state ore di fermo inspiegabili e stressanti senza la rappresentanza legale. Ancora una volta la politica non è stata in grado di distinguere tra cultura - tale era la nostra iniziativa - e l’eventuale rischio».

Da aggiungere anche il valore turistico dell'iniziativa, Cappa in valigia aveva una scatola di Krumiri Rossi intenzionato a donarla a Fiume, l'ha donata in Slovenia

Nella foto il foglio di rifiuto d’ingresso della Polizia croata dopo ore di fermo

FOTOGALLERY del viaggio nel sito.