Articolo »

  • 05 novembre 2018
  • Casale Monferrato

Tennis

La Canottieri di A2 strapazza Reggio Calabria: vittoria per 5-1

La quinta giornata di Serie A2 maschile di tennis a squadre si chiude con una vittoria sonante per 5-1 della Canottieri Casale sul fanalino di coda del girone-2, il Circolo Tennis Rocco Polimeni di Reggio Calabria.

Un successo importante in chiave post season. Capitan Marco Bella (2.4), numero due oro-rosso, se la vede con Francesco Veneziano (2.6). ‘Bum bum’ concede briciole al tennista calabrese e chiude con un duplice 6-1, conquistando il primo punto della sfida. Se Bella si esercita con ‘missili’ di dritto, Gregorio Biondolillo (2.4) vince 6-0, 6-3, contro Simone Bono (2.6) e si prende gli applausi convinti del caloroso pubblico seduto sugli spalti del ‘centrale’. Intrigante il big match tra i numeri uno. Da una parte Vaclav Safranek (1.13) e nell’altra metà campo Andrea Grazioso (2.3). Safranek sembra infastidito dal gioco ‘tutto pepe’ del calabrese che spinge da fondo campo e mette in disordine i piani del ‘casalese’ di Brno.

Se i primi due incontri sono stati ‘celebrati’ in tempi rapidi, la sfida sul campo numero due comincia ad allungarsi. Primo set per Safranek 7-5. Nel secondo parziale vantaggio di un break per il monferrino, che va a servire sul 5-4. Ma Grazioso non demorde e recupera con i denti, facendo suo il tie-break (7-6). Nel terzo e decisivo set, il calabrese scappa avanti, ma il braccio trema e si va di nuovo in parità. Secondo tie-break consecutivo. Mini vantaggio Safranek, ma Grazioso non molla. La grinta del ragazzo calabrese porta a conquistare un ‘insperato’ punticino che tiene a galla i suoi compagni, dopo tre ore di battaglia. Lorenzo Reale (2.5) non fa sconti a Fabrizio Sarra (3.4) e vince 6-0, 6-2 portando il vantaggio casalese sul 3-1, al termine dei singolari.

Nei doppi, affermazione dei ‘big’ Safranek e Bella, con un periodico 6-4 su Grazioso e Veneziano, mentre Reale e Alessio Demichelis chiudono la giornata con un 6-1, 6-3 contro Bono e Sarra. Vittoria numero due del campionato e altro passo verso il mantenimento di una piazza nei piani alti della classifica del raggruppamento.

Nel girone, pareggio tra L’Aquila (prossima avversaria in trasferta dei casalesi) e Siracusa e successo esterno della capolista Bologna su Firenze. Il ranking aggiornato. Bologna 13 punti, Canottieri 9, Siracusa 8, L’Aquila 5, Treviglio 4, Firenze 1, Reggio Calabria 0. Riposo forzato invece per le ragazze di A1, causa disagi dovuti al maltempo nel capoluogo ligure (rinvio al 15 novembre in casa del Tc Genova 1893). Nella quarta giornata pareggio tra Lucca e Faenza, prossima sfidante della ‘Cano’.

Nella foto Marco Bella, singolarista n. 2 contro Reggio Calabria (f. Mucci)