Articolo »

Nuova azienda pubblica di servizi

Insediato il nuovo CdA della Sant'Antonio Abate

Maurizio Chiocchetti eletto presidente, Maria Correzzola vice

Si è ufficialmente insediato questo pomeriggio il consiglio di amministrazione della nuova azienda pubblica di servizi alla persona S. Antonio Abate di Trino, formato da Maurizio Chiocchetti, nominato dal Consiglio regionale, Maria Correzzola e Giovanni Ravasenga, designati dal sindaco, Gianni Gennaro e Gianni Casula in qualità di priori delle Confraternite di San Lorenzo e del Santissimo Sacramento.
 
Come previsto dallo statuto, il primo atto dei cinque consiglieri è stata la votazione del presidente, conclusasi con l’affidamento dell’incarico a Chiocchetti, libero professionista che ha già retto tra il 2017 e il 2019 la casa di riposo di Crescentino, e del vicepresidente, funzione affidata a Correzzola. 
 
«Il primo compito che ci attende - ha dichiarato al termine Chiocchetti - è il rilancio di una struttura che, pur non avendo mai riscontrato casi di contagio tra gli ospiti, ha vissuto e sta vivendo tutte le difficoltà economiche e gestionali causate dalla pandemia. Nei prossimi giorni avremo una serie di incontri con il personale amministrativo e socio-assistenziale dell’ente e con l’amministrazione comunale per approfondire la situazione, individuare le soluzioni più opportune  e quindi metterci alacremente al lavoro per attuarle».

Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Don Pier Lupano

Don Pier Lupano
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!