Articolo »

  • 28 marzo 2021
  • Casale Monferrato

Basket Serie A2

Domenica al "PalaFerraris" la Novipiù nel derby della provincia contro la capolista Tortona

Contro una Bertram in flessione di risultati nelle ultime giornate, i rossoblù di coach Andrea Valentini cercheranno di riscattare la pesante sconfitta dell'andata

Fabio Valentini in azione nel derby d'andata contro Tortona

Domenica 28 marzo è in programma l’ultima giornata della regular season di Serie A2, ma la clas-sifica è quanto mai fluida per i molti recuperi ancora da disputare. Dopo la Final Eight di Coppa Italia, il campionato vivrà pertanto una lunga “coda” di due settimane e solo ad aprile inoltrato sarà definita la composizione dei cinque gironi della cosiddetta fase a orologio che determinerà i successivi play-off e play-out. La Novipiù JBM deve ancora affrontare tre impegni: il doppio derby piemontese con Tortona (domenica) e Torino (mercoledì 7 aprile in casa) e il recupero della trasferta a Orzinuovi spostato a sabato 17 aprile per la partecipazione dei bresciani alle finali di Coppa Italia. Vincendo tutte e tre le sfide - cosa sulla carta non impossibile per la JBM che a Torino ha espugnato il "fortino" della seconda in classifica - Martinoni e compagni potrebbero ancora accedere al Girone Azzurro, che equivale di fatto a una salvezza senza patemi. Aggiudicandosi una sola delle restanti tre gare potrebbero finire nel Girone Blu (le prime 4 salve e le ultime 2 agli spareggi dei play-out). Con un filotto di tre sconfitte i rossoblù dovrebbero invece dipendere dal piazzamento delle altre perico-lanti (e dalla eventuale classifica avulsa in caso di parità) per cercare di evitare il Girone Nero dove l’ultima scenderà direttamente in Serie B, mentre penultima e terzultima spareggeranno con le ultime due del Girone Blu. La Novipiù è dunque artefice del proprio destino e, dopo i confortanti segnali di ripresa arrivati dalla doppia vittoria contro Treviglio e Torino, devono riprendere al più presto la rimonta interrotta domenica scorsa a Piacenza con la sconfitta contro l’Assigeco. Una sconfitta imputabile per buona parte alla stanchezza fisica per le tre gare in otto giorni e il notevole dispendio di energie nel derby di Torino.

Domenica, dunque, al "PalaFerraris" (alle ore 17 per la diretta tivù su MS Sport) si giocherà il Derby della provincia contro la capolista Bertram Tortona. Dopo le dodici vittorie consecutive d’inizio stagione, la squadra di coach Ramondino sta vivendo un momento di flessione, con cinque sconfitte nelle ultime sei in casa. Il primato in classifica ora è a rischio con soli 4 punti di vantaggio su Torino, che però deve ancora recuperare tre partite. All’andata, a Voghera, la Bertram s’impose con 40 punti di scarto su una Novipiù con Collins in campo, ma senza Redivo e Donzelli. Una sconfitta che ancora brucia e che i rossoblù vogliono riscattare, per orgoglio e per cercare di compiere un passo decisivo verso la salvezza, pur sapendo che di fronte troveranno un avversaria di altissimo livello per talento e qualità del roster e determinata a uscire al più presto da questo momento difficile in vista della Coppa Italia e della post season.

«Domenica dovremo affron-tare Tortona con gli occhi e l’atteggiamento della partita di Torino - dice Giacomo Carrera, general manager della Novipiù JB Monferrato - In settimana la squadra si è allenata bene, cercando di recuperare energie dopo le tre gare ravvicinate in otto giorni. La volontà è quella di portare a casa la vittoria per cercare di accedere al Girone Azzurro nella seconda fase e, al tempo stesso, di vendicare il ri-sultato dell’andata che ancora brucia. Per riuscire in questo intento dovremo giocare con la necessaria durezza mentale contro un avversario di grande valore come la Bertram».

Coach Andrea Valentini dovrebbe avere a disposizione l’intero roster, con il minutaggio di Lucio Redivo che verrà opportunamente “gestito” in vista dell’intenso finale di stagione, con le ultime partite della regular season e le sei sfide ravvicinate della fase a orologio tra il 25 aprile e il 16 maggio. Nella Bertram dovrebbe essere ancora assente Agustin Fabi, in fase di recupero dopo un problema tendineo e prossimo al rientro nella Final Eight di Coppa Italia. Rispetto alla partita d’andata a Voghera ci sarà Lorenzo D’Ercole, inserito di recente nel roster dei Leoni. La squadra di coach Marco Ramondino si presenta a questo Derby come assoluta dominatrice del Girone Verde con un record di 17 vinte e 7 sperse, ma è reduce da quattro sconfitte nelle ultime cinque partite.
Miglior realizzatore della squadra è il centro Jalen Cannon, che segna 15 punti di media a partita, oltre a 7.9 rimbalzi. Tra gli italiani, invece, il migliore è Bruno Mascolo, con 14.1 punti di media e il 44% da tre.

Così coach Andrea Valentini presenta la sfida: «Incontriamo Tortona, che dall’inizio del campionato è in vetta alla classifica: è una squadra difficile da affrontare. In questa settimana ho trasferito ai miei giocatori tre concetti: cervello, cuore e polmoni, che è quello che ci servirà per la partita di domenica. Qualsiasi cosa faremo, sia in attacco che in difesa, dovrà basarsi su questi tre concetti, poi alla fine vedremo quale sarà il risultato. Questi tre concetti sono fondamentali per noi per poter concludere positivamente la nostra stagione».

 

L'incontro sarà diretto dalla terna formata da Bartoli, Barbiero e Tarascio.
Diretta in streaming su LNP PASS e in diretta tivù su MS Sport (601 del digitale terrestre) e su MS Channel (canale 814 di Sky), con aggiornamenti in tempo reale sulle pagine social della JBM e in diretta web radio su Radio VanD’A.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Giovanni Spinoglio

Giovanni Spinoglio
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!