Articolo »

  • 06 marzo 2018
  • Casale Monferrato

Fusione nucleare

Dtt, l'Enea a Casale per valutare il Pip5

Testa: «Sarà una selezione cristallina»

Nei giorni scorsi i membri della commissione di Enea, che dovranno stabilire dove realizzare il centro di ricerca sulla fusione nucleare, hanno fatto tappa a Casale per valutare il Pip5. Un atto dovuto che toccherà anche gli altri otto siti italiani candidati ad ospitare il Dtt.

Nel frattempo l’"Agenzia per le nuove tecnologie", guidata da Federico Testa, ha annunciato che la decisione verrà comunicata entro martedì 10 aprile. Il vertice di Enea, dal canto suo, si è fatto garante di un processo di selezione equo, equilibrato e trasparente.

Il servizio su Il Monferrato di martedì 6 marzo 2018