Articolo »

Domenica scorsa

Mercatino dell'antiquariato di Casale di ottobre: 6000 visitatori

«Un bel modo anche per festeggiare i 47 anni»

«C'è il campanello per servitù francese del 1830 in madreperla, utilissimo se dovete chiamare il vostro maggiordomo con un minimo di stile, una scatola portagrilli cinese in porcellana, un tagliatorrone a ghigliottina dei primi del 900, indispensabile sulla vostra tavola di Natale, un costume medievale del palio d'Asti, una collezione di scatole inglesi di fine ottocento, un set per tirare i lacci degli stivaletti delle signorine francesi sotto Napoleone III...e la lista potrebbe continuare all'infinito. Sono soltanto alcune delle cose notevoli, strane, originali, preziose, viste all'edizione di ottobre del mercatino di Casale Monferrato di domenica 11, ricchissimo per l'offerta e che, nonostante le limitazioni imposte dalle misure anti covid, continua a macinare numeri interessanti. Ben 6000 i visitatori con un afflusso che è stato praticamente ininterrotto dalle 8.30 del mattino fino alle 17.30, ora di chiusura. Un bel modo anche per festeggiare i 47 anni di questa rassegna nata proprio ad ottobre del 1973».

A raccontare l'ultima edizione del mercatino dell'antiquariato di Casale sono gli organizzatori soddisfatti per il risultato ottenuto domenica scorsa: «Ancora una volta tutti esauriti i 300 posti disponibili per gli espositori al Mercato Pavia (anche questa una limitazione imposta dalle misure di emergenza, senza il Mercatino arriva a oltre i 500). La concomitanza con Mercantinfiera di Parma non ha fatto diminuire nè l'afflusso di pubblico, né gli antiquari, anzi si segnalano diverse new entry».

«Altro protagonista del mercatino ottobrino la zucca, presente sui banchi di molti espositori e in quantità enormi al Farmer Market, l'angolo del mercatino riservato ai prodotti tipici a Km0».

Ora il prossimo appuntamento è previsto per domenica 8 novembre.

servizio su "Il Monferrato" di martedì 13 ottobre


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Armandina Gruppo

Armandina Gruppo
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!